Archivio Categoria: MONDO&MONDI

CHI SPARA A PALLETTONI SULLA DEMOCRAZIA

Basta scorrere le note di agenzia trasmesse dall’Ansa per sentirsi immediatamente rassicurati: dichiarazioni di “ferma condanna” per l’“inaccettabile” assalto alle sedi istituzionali brasiliane perpetrato dai seguaci di Bolsonaro piovono da ogni angolo della società civile italiana. Dal Pd a Forza Italia, da Cgil-Cisl-Uil a Acli, da Avs a FdI, da 5Stelle a Più Europa. Tutti d’accordo su quel che è accaduto a Brasilia, meno compatti […]

QUEI CALCIATORI ARRESTATI IN IRAN PER LA FESTA DI CAPODANNO (PENSANDO AI NOSTRI)

Niente di nuovo in Iran. Casomai un altro passo indietro, giusto all’inizio di un nuovo anno che non prevede sconti né riflessioni sull’intolleranza. La notizia battuta dall’agenzia di stampa locale Tasnim spazza via utopie occidentali su un possibile processo di democratizzazione di quel Paese: un gruppo di calciatori rimasti anonimi, al momento, nella notte tra il 31 dicembre e l’1 gennaio è stato arrestato a […]

IL CORAGGIO E LA GRANDEZZA SENZA VELI DELLE RAGAZZE IRANIANE

A partire almeno da Ingmar Bergman, ma con tutta probabilità anche da prima, il gioco degli scacchi si è prestato a farsi allegoria. Nel film “Il settimo sigillo” del 1957 il significato profondo ed esteso che la schermaglia da scacchiera poteva assumere si fece evidente. Qualcuno ricorderà di aver visto la pellicola per la prima volta nel buio di un cineforum: il cavaliere Antonius Block, di ritorno […]

IL GELIDO SILENZIO DEGLI ISLAMICI SUI GIOVANI IRANIANI

Il pensiero non è cambiato. Nei primi due decenni del ventunesimo secolo ci siamo chiesti perché la comunità islamica fosse così timida nel condannare le azioni terroristiche dell’ISIS e ora, nel martellante ed eroico pulsare della protesta dei giovani iraniani, continuiamo a chiederci perché. Le pagine dei quotidiani occidentali non portano notizie dell’indignazione islamica per quello che sta avvenendo in Iran. Le pagine dei giornali […]

L’INSOSTENIBILE ATROCITA’ DELL’IRAN SUI GIOVANI

“Secondo la Sharia, per coloro che lottano contro Dio e il Profeta e opprimono le altre persone sulla terra non c’è altra punizione oltre che l’impiccagione, il taglio di mani e piedi oppure l’esilio”. La dichiarazione viene da Massoud Setayeshi, portavoce della magistratura iraniana. Un illuminato. Se non altro, infatti, si è preso la briga di spiegare a noi infedeli che quanto accade nel suo […]

L’ALTERNANZA DEI FARABUTTI

Destra, sinistra, i giusti, gli ingiusti, gli ingenui, gli ipocriti, lo Stato e il diritto. E lo Stato diritto. Da questa triste e squallida favola prenatalizia che si svolge tra Europa e Qatar, oltre all’evidente abiezione, emerge prepotente lo stato infantile della nostra rappresentanza politica. Quando la cronaca riporta fatti che hanno a che fare con tangenti, ruberie e favoritismi, piovono le rivendicazioni, gli strali […]

SE PAPA’ E MAMMA SI SCIACQUANO LA COSCIENZA DENUNCIANDO CHI VENDE VIDEOGIOCHI

C’è l’ok del giudice: i genitori canadesi possono procedere con la richiesta di risarcimento collettivo (class action) contro l’azienda creatrice di “Fortnite” perché – secondo loro e i documenti che si accingono a presentare in tribunale – quel cruento videogioco ha creato nei loro figli una dipendenza ingestibile: non dormono più, non mangiano, non si lavano. Il paragone di mamme e papà con la cocaina […]

NESSUNA FAVOLA DI NATALE STAVOLTA NELLA LONDRA SCIOPERATA

Lo ricorderete sicuramente e se non lo ricordate presto ve lo faranno ricordare. Qualcuno prenderà il dvd dallo scaffale, oppure il titolo riaffiorerà nell’offerta di una piattaforma streaming. Mal che vada, un canale tv lo programmerà in prima serata. Anche quest’anno per rianimare le nostre vite che, sempre più stanche ed esaurite, vanno a incagliarsi sulla battigia del Natale, assumeremo la nostra brava dose di […]

E’ LA DISPERAZIONE A SCUOTERE LA CINA DI XI

Se la politica (economica) del Grande Balzo in Avanti, lanciata da Mao Zedong nel 1958, si rivelò uno spaventoso disastro sociale, quella (sanitaria) del Covid Zero, voluta da Xi Jinping, potrebbe non essere da meno. Inutile insistere nel tentativo di determinare con precisione quanti morti l’una e l’altra potrebbero aver provocato (le stime circa le vittime della carestia determinatasi in seguito al “Balzo”, che prevedeva […]

DEVOLVERE IN BENEFICENZA E METTERE SULLA STRADA PADRI DI FAMIGLIA

In fondo lo sapevamo, bastava aspettare un attimo. Uno, due e …tre. Puntuale, è arrivato anche Jeff Bezos nel club dei grandi tagliatori, non poteva certo stare a guardare i suoi acerrimi rivali Musk e Zuckerber mandare a casa senza tante carinerie migliaia di dipendenti. I tre sono in gara sempre, a quanto pare anche nel seminare il panico e la miseria nelle famiglie. Da […]

AUGURI DAMIAN, BIMBO “8 MILIARDI”: NE HAI UN GRAN BISOGNO

Tanti auguri a Damian, il bimbo nato nella Repubblica Dominicana che accende otto miliardi di candeline al sovrappopolato pianeta Terra. Nel 1880 eravamo un miliardo, quattro nel 1974 e, da poche ore, otto. La proiezione dell’ONU dice che potremmo arrivare a un massimo di dodici miliardi e quattro nel 2100. Se ne parla poco, la notizia occupa gli spazi residuali nei quotidiani, poche righe sull’online. […]

IL PENSIERO UNICO DI XI NON GUARDA IN FACCIA NESSUNO

Il terzo mandato conferito a Xi Jinping al termine del XX congresso del Partito comunista cinese ha suscitato osservazioni, in particolare, di carattere cronologico. Un periodo di tempo così lungo al vertice della Repubblica popolare è vantato, oggi, da due sole persone: Mao Tzetung e, appunto, Xi. La durata al potere, tuttavia, non dice tutto: quel che è eccezionale nel percorso politico di Xi, e […]