Archivio Categoria: TONY ACUTI

QUEGLI STORICI FISCHI AD AGNELLI (INSABBIATI DAI CORTIGIANI)

Parole, immagini, commozione, lacrime per il divorzio da Dybala e l’addio di Chiellini, tutta roba già scritta, già vista, già raccontata. Ma la notizia, vera e cruda, è un’altra, tenuta sotto vuoto dai giornali e dalle televisioni varie: Andrea Agnelli è stato fischiato, non dai nemici ma dai suoi tifosi. Un fatto unico, esclusivo, mai accaduto nella storia centenaria della famiglia Agnelli, mai un insulto […]

FUORIGIOCO FUORIDITESTA

Aveva ragione Tony Dallara: Come prima più di prima. Per i diversamente vecchi, dunque giovani o giù di lì, segnalo che si tratta del brano scritto, nel 1957, da Domenico Modugno e cantato, anzi urlato appunto da Antonio Lardera, in arte Tony Dallara. Sessantacinque anni dopo, il calcio si offre a polemiche e insinuazioni sugli arbitri, nemmeno il famoso Var ha chiarito la questione, anzi […]

IL MADE IN ITALY DEL CALCIO STRACCIONE

Un po’ come abbandonare la Bindi e dedicarsi alla Bellucci. Passare dalla serie A alla Champions league rappresenta una svolta del piacere, sembra di essere entrati al luna park dopo aver convissuto con il solitario e la malinconia del football nostrano. Qui, viste cose che noi umani non avremmo mai potuto immaginare, errori grossolani dei portieri, arbitraggi da sagra paesana, allenatori con atteggiamenti coribantici, ultras […]

SE DEVE PENSARCI LAPO

Strane sorprese nell’uovo pasquale. Non dico di arbitri e Var che non rappresentano affatto una novità, il regolamento è la loro fisarmonica, aprono il mantice da destra a sinistra e se la spassano. Dico di quello che si dice a Torino, il Po è come il Piave dunque mormora che Elkann Lapo sia pronto a far fuori il cugino Agnelli Andrea e, un secondo dopo, […]

GIUSTO CHE IL CALCIO CIALTRONE SIA FUORI DAI MONDIALI

Siamo messi malissimo. Non andremo ai Mondiali, ma ci andranno i nostri arbitri. Peggio di così soltanto Equitalia. Davvero un bel calcio quello che sappiamo offrire, stadi cadenti, strilli razzisti, football mediocre, polemiche che Aldo Biscardi a confronto era il convegno dei Cinque, dirigenti delle cosiddette istituzioni, Figc, Leghe varie, con la stessa faccia da trent’anni, scambio di ruoli tipo l’esercito di Franceschiello, tutti chilli […]

SQUADRA CHE FALLISCE NON SI CAMBIA: IL DISASTRO E’ SENZA VERGOGNA

Non è successo nulla. Basta rileggere il Gattopardo per comprendere come l’Italia di Gravina e Mancini sia uguale alla Sicilia di Tomasi di Lampedusa, con un particolare che accomuna le due vicende: il dattiloscritto venne respinto da Mondadori e Einaudi perché il testo non aveva sufficienti qualità di lettura. Bocciati entrambi. Per restare nel campo letterario l’Italia di Mancini è come la storia di Benjamin […]

L’ARBITRO E’ PRIMADONNA, USA LA TECNOLOGIA COME GLI VAR

C’è qualcosa, anzi molto che non var. Nessun errore di battitura, la consonante riguarda lo strumento che avrebbe dovuto riportare la giustizia e “la civiltà” (questo sostiene l’eccellente Bucciantini Marco, giornalista e opinionista di Sky sport). In verità c’è un equivoco di base: la videotecnologia è affidata agli arbitri, gli stessi che erano ingiusti e incivili prima dell’introduzione della stessa. Dunque si vede di tutto, […]

CENSURARE SUBITO IL CALCIO INGLESE IN TV: IL CONFRONTO CI UMILIA

E’ ora di intervenire. Duramente. La Federcalcio e la Lega di serie A devono impedire a Sky di trasmettere le partite della Premier League. Trattasi di spaccio di puro football, non tagliato, i pusher del Chelsea, dei due Manchester, dell’Arsenal, del Tottenham fino all’ultima del gruppo, sono portatori di un messaggio pericoloso, tossico, ogni partita di quel torneo è un viaggio, estasi dinanzi a qualcosa […]

ZOFF&BUFFON, GLI IMMORTALI AL TEMPO DI ZANIOLO

Roba di portieri. Dino ne compie ottanta, Gigione firma fino ai quarantasei. Zoff e Buffon, cognomi tronchi di gente mondiale, storie diverse che mettono assieme due campioni esclusivi del nostro football, invaso da stranieri di ogni risma. Zoff è leggenda, Buffon è cronaca forte, hanno difeso la porta della nazionale arrivando al titolo finale, il più importante, uno respingendo i tedeschi, l’altro togliendo il gusto […]

UN PENE CONGELATO E UNO SPECIAL-ONE POPULISTA HOT

Indeciso tra il pene congelato (dopo la 50 km. di fondo ai Giochi) del finlandese Lindholm e le devastazioni urogenitali del portoghese Mourinho, scelgo di tralasciare i dolori del fondista perché i dolori dell’allenatore romanista prendono molto di più da quelle parti. Dunque ci risiamo: dalle manette al gesto del telefono, è sempre lui, più che Special one, è qualcosa che finisce con le stesse […]

L’IMPERDONABILE CUTRONE, QUELLO CHE INSULTA I BALBUZIENTI

Cutrone Patrick in sei anni di duro lavoro sui campi di football ha realizzato ventidue gol. Visti i numeri, essendo lo stesso un attaccante, dovrebbe ritirarsi e magari dedicare le famose braccia all’agricoltura. In verità gioca indossando la maglia dell’Empoli e nell’ultima partita si è esibito in un insulto disgustoso rivolto a Cragno, portiere del Cagliari: “Pezzo di merda balbuziente”. Come dicono quelli del football […]

COME LA PREMIATA DITTA LOTITO-DE LAURENTIIS UMILIO’ BONOMI (VOTO UNO)

Colpo di scena: l’uomo capace di presiedere la Confindustria non è adatto a governare la serie A. Bonomi Carlo ha raccolto voti uno, a naso direi quello di Scaroni amico suo del Milan, pur essendo il Bonomi tifoso dell’altra squadra milanese. Accadono cose belle nel mondo carnevalesco del football italiano. Il fronte Lotito&De Laurentiis ha respinto la candidatura, loro sono presidenti tutti di un pezzo […]