IL NATALE A MEZZ’ASTA DELLA BREXIT

Il Christmas non sarà merry, buon Natale, ma subdued, sottotono. In Inghilterra sembra tirare un’aria modest, dimessa. Non tanto per le luminarie, per i grandi magazzini, per le prime compere: amici di rientro da Londra testimoniano luci come e più del passato, i dati di rilievo della WordReference sembrerebbero non indicare un calo così vertiginoso rispetto a uno o addirittura due anni fa, quando si […]

STO CON FRATIN, I SINDACI DELL’ABUSIVISMO DEVONO ANDARE IN GALERA

Finalmente abbiamo una certezza: il problema vero e centrale, per quel disastro naturale e prima ancora amministrativo sull’isola di Ischia, è il ministro Fratin. Nelle ultime ore non si parla d’altro. Mentre i soliti angeli del fango e la Protezione Civile si battono e si dibattono nel fango, la nostra politica è tutta concentrata sulle parole di questo ministro scellerato, qualcuno addirittura ne chiede le […]

SE A 11 ANNI E’ MEGLIO MORIRE CHE ANDARE A SCUOLA CON I BULLI

Conviene forse partire dal fondo. Il fondo è un abisso senza ritorno, tanto per essere chiari, rievocato, chissà con quale angoscia, dall’amica di una mamma: <<La figlia di un’amica si è tolta la vita per bullismo: aveva 14 anni. Non bisogna sottovalutare>>. Dalle parti di Treviso c’è un ragazzino di undici anni che dichiara, lapidario: <<Meglio morire che andare a scuola>>. Mesi di minacce, insulti, […]

COME VIVE (NON TANTO BENE) L’ITALIA CHE FA SEI O SETTE FIGLI

Non buttiamola in politica, per favore. E neanche in nostalgia o storiografia da quattro soldi. C’erano una volta le famiglie numerose, questo lo sappiamo. C’entrava di certo la natura eminentemente contadina della società italiana, e anche l’attaccamento alla tradizione cattolica così come, in parte e per un certo periodo, il fascismo che premiava le mamme fertili e tassava gli scapoli. Ma soprattutto c’entrava il fatto […]

CHIAMATE IL 118, ORMAI ADANI E’ DA BARBITURICI (A SPESE NOSTRE)

Non vi piaceva il processo di Biscardi? Non vi garbava l’”Appello del martedì” di Mosca? Vi disturba Tiziano Crudeli? E allora zitti e beccatevi Adani. E’ quello che si merita il popolo pubblico del calcio, quello che abbocca al kamasutra della tattica, alla linea statica, alla palla contesa, alle scalate che arrivano tardi, alla mistica che entra in campo, questo è il Novissimo Dizionario Adani […]

NOI, KILLER DELL’ABUSIVISMO E DEI CONDONI

Adesso ci mostrano le immagini del consiglio dei ministri riunito d’emergenza. Ci dicono che stanzieranno, indagheranno, ripagheranno. Certo, sicuro, proclameranno lo stato di calamità. Dall’isola di Ischia ci mostrano quanto sono eroici e generosi i sommozzatori che cercano cadaveri in mare, i volontari che spalano, le crocerossine che consolano. E’ un affresco picaresco che ogni volta sembra nuovo, ma che di nuovo non ha proprio […]

A LEZIONE DA BERRETTINI

Nell’apnea prolungata e dolorosa dell’Italia pallonara fuori dai Mondiali, ci vengono in soccorso i tennisti azzurri della Coppa Davis. Sfortunatissimi, perché i nostri numero uno e due – Sinner e Berrettini – sono fuori uso per infortuni e sembra impossibile andare avanti. Invece, la cosiddetta squadra B composta dai giovani promettenti Musetti e Sonego, insieme al navigatissimo Fognini in coppia con l’esperto Bolelli, fanno il […]

LA CULTURA DEI CANTIERI

Chi ha, ha avuto o avrà la sventura di transitare per la città di Bergamo in automobile sa di cosa parlo. Negli ultimi mesi (e così sarà nei prossimi) ha potuto toccare con mano ben ferma sul volante quale sia la situazione. Lavori ovunque, cantieri, code, rallentamenti, deviazioni, un percorso maledetto per chi è costretto a guidare ogni giorno per lavorare, per chi non ha […]

DENUNCIARE O NO IL RISTORATORE CHE NON PAGA LE TASSE

Qual è il confine tra delazione e senso civico? Denunciare un illecito amministrativo è essere buoni cittadini o spioni? Qui ce la giochiamo, vivendo in un Paese sempre a metà strada tra vizio e virtù, combattuto tra una legione di parassiti più o meno ai limiti della legalità e un manipolo di calvinisti d’assalto. Io credo che tutto ruoti intorno all’essenza antropologica del popolo italiano: […]

LIBERATE IL MERLO MASCHIO

Il merlo maschio è afflitto e denutrito, smemorato e senza denti, ha 87 anni ma “ne dimostra 115”, dice il suo medico Fulvio Tomaselli. Che aggiunge, su un post Facebook e un’intervista: “Ha perso 30 chili in breve tempo”. Secondo il figlio Massimiliano, “non è più lucido e parla balbettando”. Così sarebbe ridotto Lando Buzzanca, merlo maschio italiano per eccellenza da più di mezzo secolo, […]

L’ENGLISH DA HANDS IN THE AIR (MANI NEI CAPELLI)

Sappiamo tutto, o quasi, dei Windsor. Nel caso di vuoti di memoria ci pensa l’Antonio Caprarica salentino, che sceglie al buio i propri abiti, ad informarci su re Carlo, i figli, la moglie, la defunta genitrice o genitore due. Detto questo, però, non appena ci chiamano ad esprimerci nella lingua di Buckingham Palace o dei peggiori pub di Motherwell, affiora la nostra ignoranza paesana, oltre […]

MALATI DI CASTA

È pervasiva l’idea di casta in questo Paese, questo attribuirsi diritti e privilegi in quanto branco, che come unico tratto distintivo ha l’unione e la forza, certo non meriti in sé. Quel pensiero tutto italiano che se ne frega del mondo intorno, conta il cortiletto e una volta messo a lucido e ben transennato del resto chi se ne importa. Quando si parla di casta […]