CHE NOIA CANTANTI E ATTRICI, IL NUOVO GOSSIP E’ LA CORNOTECA DEL PALLONE

C’era una volta il ruotino di scorta dell’auto di Lentini che filava verso Rita Schillaci. C’era quell’altra volta che Josè, dico Altafini, sfilava la consorte a Paolone Barison. E c’era anche Josè, stavolta Mourinho, alle prese con una fuga prolungata con una femmina di cui si scrisse su tutti i fogli inglesi, ma non sugli omologhi nostrani. Ma perché mi occupo di ciò? Le feste […]

LO STUDENTE, IL SINDACO E IL FUNERALE DELLA POVERA SCRITTURA ITALIANA

Piove troppo assai, chiudi la scuola. Con questo delicato arcaismo ridondante, naturale evoluzione di “io speriamo che me la cavo”, uno studente di San Giorgio a Cremano ha scritto al proprio Sindaco, chiedendogli di chiudere la scuola causa maltempo. Lo so, non è una gran notizia, però, credo che sia il viatico per un ragionamento che, prima o poi, bisognerà pur fare. Il Sindaco, mostrandosi […]

QUALCUNO SALVI I 18ENNI DA MAMMA MELONI

Ha scelto il popolo, ha vinto Giorgia Meloni. Giorgia ha ottenuto quello che ha sempre voluto. Il tempo delle parole e delle strumentalizzazioni è finito: adesso inizia quello dei fatti. Dopo il trionfo, però, a prendersi la scena non è stata solo la nuova premier, ma forse ancora di più il marito e soprattutto la madre. Il primo è finito su tutti i siti online […]

LETTA&SALVINI, I DUE MODI OPPOSTI DI PRENDERSI LA BANCATA

La guerra è la metafora della vita. O, forse, è la vita a essere la metafora della guerra. Sarà per il mestiere che faccio, cioè lo storico, ma, sempre più spesso, osservo gli accadimenti umani come Clausevitz analizzava le peculiarità del combattimento. E, qualche volta, funziona. Così, non posso non notare come, all’indomani delle elezioni, lo scenario ricordi da presso quello di un campo di […]

E COMUNQUE SIA CHIARO CHE GIORGIA NON E’ UNA DONNA

Pare proprio che da qui a poco avremo anche in Italia la prima presidentessa del Consiglio. Se, come ormai è quasi certo, sarà Meloni a formare il nuovo governo, è innegabile che ci troveremo di fronte a un cambiamento storico. Io non sono un suo elettore, ma questo poco importa: giudico tale cambiamento in modo positivo, un cambiamento a cui, va dato atto, hanno senz’altro […]

LA GLORIOSA DEMOCRAZIA CHE PREMIA LE FIDANZATE DI SILVIO

Anche questa è una notizia clamorosa nelle clamorose elezioni 2022: nel collegio di Marsala, che comprende tutta la provincia di Trapani, nel maggioritario risulta eletta la candidata del centrodestra, Marta Fascina. La sua, comunque, è stata un’elezione a rischio. Gli elettori magari non hanno gradito che la compagna di Berlusconi sia stata catapultata in provincia di Trapani, territorio che non conosce e dove non ha […]

LA MISERABILE CRETINETTA CHE PER QUALCHE CLIC VUOLE SOPPRIMERE I VECCHI (VIDEO)

Noi di @ltroPensiero.net abbiamo pensato parecchio prima di pubblicare questa robaccia. Sappiamo bene che gli squinternati dei social cercano proprio questo, l’amplificazione gratuita alle loro farneticazioni. In questo caso però abbiamo deciso di concederci un’eccezione. Facendo cosa gradita all’influencer in cerca di clamore e di qualche clic, ne approfittiamo anche per raccontare alle persone normali, alle persone umane, che razza di giovani circolino sui marciapiedi […]

LE QUOTE ROSA FRIGNONE CHE NON SI SENTONO PIU’ DALLA PARTE GIUSTA

Nel fragore generale di questo uragano del destra-centro, un particolare spazio se lo sta prendendo la furibonda reazione femmina. A quanto pare, la vittoria della Meloni, più che all’America, all’Europa, ai mercati, va indigesta alle donne. Per meglio dire: alle vippesse donne. E’ un fenomeno tremendamente singolare: nell’epoca delle quote rosa, del MeToo e di tutto quanto il resto, in altre parole del preteso (e […]

LA’ DOVE PROTESTARE NON E’ UN SIMPATICO PASSATEMPO

Si diffonde, e conosce episodi tragici, la protesta delle donne iraniane. Le agenzie riferiscono della morte di Hadith Najafi, ragazza-simbolo della sollevazione grazie a un video nel quale, prima di una manifestazione, a volto scoperto, libero cioè dal velo prescritto dall’autorità politico-religiosa, si lega in una coda i capelli biondi: un gesto semplice eppure, a quelle latitudini, una sfida inaccettabile. A Teheran dicono che è […]

PURCHE’ LA MELONI NON RISVEGLI LA PARTE PEGGIORE DI NOI

Che poi alla fine, guardando bene, superando le eccitazioni del momento, non è tutto questo sconquasso. Certo, all’estero piace semplificare, qualcuno gode nel titolare Italia nazione di destra, italiani popolo di post-fascisti. Ma almeno noi, che conosciamo bene la questione, che la tocchiamo con mano, possiamo essere un po’ più sottili e analitici. E la conclusione vera è una sola: siamo sempre gli stessi. Cioè […]

NON E’ SEMPRE COLPA DI CHI VINCE

Noi boomers italiani siamo cresciuti nella democrazia reale, dove i politici avevano sì ricominciato a distinguersi per cupidigia e avidità subito dal 1945, ma riuscivano ancora ad esprimere qualche figura onesta e illuminata, grandi statisti sorretti da una qualche utopia, uomini con ideali sanguigni e radicati tra una tangente e l’altra, riformine che promettevano in campagna elettorale, dovendo poi certificare qualche pur minimo risultato a […]