Archivio Autore: Luca Serafini

I NOSTRI GIOCHI DELL’AUMMA-AUMMA

E te pareva. Non sono nemmeno all’orizzonte, mancano più di due anni, ma già le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 sono nella bufera. E non di neve. La Guardia di Finanza ha avviato un’operazione di perquisizioni e ispezioni informatiche presso le sedi della Fondazione Milano-Cortina 2026 che ha in gestione l’organizzazione dei giochi e di una società di Orvieto, Quibyt (già Vetrya), coinvolta nella gestione […]

PERCHE’ DIFENDO I TRIBUNALI DELLE CURVE ULTRA’

Nelle ultime stagioni è capitato persino ai futuri campioni d’Italia, e casualmente sempre a La Spezia: una volta il Milan, poco più di un anno fa l’Inter. Finita la partita, tutti i giocatori a raccolta sotto le Curve a prendersi una ramanzina per l’andazzo. Ai genoani una dozzina di anni fa fu chiesto addirittura di levarsi le maglie non essendone all’altezza, come è capitato in […]

SERVIVA UNA SERIE TV AMERICANA PER SCOPRIRE L’ITALIA

Dopo l’abbuffata durante il lockdown e qualche appendice successiva, non ho più molto tempo per le serie tv, se non perché qualche amico le caldeggia vivamente. Di Diego Abatantuono mi fido ciecamente, abbiamo gusti simili su molte cose, quindi dopo avermi suggerito “After life” del genio Ricky Gervais (contenuti profondi nel cammino di un vedovo verso l’uscita dal tunnel della depressione), ho visto anche “Ripley”, […]

QUELLA PERICOLOSA SENTENZA CHE SANTIFICA GLI ATTIVISTI IN TANGENZIALE

Chi è convinto che il fine giustifica i mezzi, da oggi ha ragione. Non solo è possibile imbrattare palazzi e opere d’arte, bloccare le strade, rompere i maroni ai lavoratori e ai viaggiatori, ma anche mettere a repentaglio la vita altrui, perché tra chi è costretto a stare in coda c’è sicuramente anche chi sta facendo una passeggiata o andando a fare shopping, ma prima […]

SALA SA COME RENDERE SICURA MILANO: BASTA GELATO SERALE

Le trasmissioni televisive in cui faccio da opinionista finiscono tardi, così mi trovo spesso a percorrere Milano da un capo all’altro tra mezzanotte e l’una. Il traffico è intenso, non come di giorno, ma insomma di notte la città è viva, non solo nelle zone della movida, qualsiasi giorno della settimana con la pioggia o con le stelle, d’inverno o d’estate non fa differenza. Milano […]

IL FAI-DA-TE DELLA SOPRAVVIVENZA: FINGERSI SORDI E CIECHI CON LA MOGLIE

Mi hanno girato la foto di due anziani coniugi inglesi, con allegata la notizia che lui, Barry di 84 anni, da 10 è diventato sordo e da 2 ha problemi di vista. Sicché da 12 anni non profferisce parola e non può più nemmeno rispondere al linguaggio dei segni, che la consorte Dorothy ha faticosamente imparato frequentando per mesi dei corsi appositi. La donna però […]

UN DERBY CHE VALE SOLO PER IL MILAN, IN CERCA DI ORGOGLIO E DIGNITA’

Stavo ascoltando la canzone di Vasco Rossi che è il passepartout per molte porte quotidiane, cercare il senso a qualcosa che un senso non ce l’ha. Condizionato dal mestiere e dalla passione in quel miscuglio che ha contraddistinto la mia esistenza, marchiandola ma mai inquinandola, mi è venuto in mente Milan-Inter. Già non ha senso giocare un derby di lunedì sera, non avendo di per […]

L’ARIA DI LAGO FA MALISSIMO: SUL GARDA MULTANO CHI PULISCE LE SPIAGGE

Dobbiamo salvare il pianeta, ma non ce lo lasciano fare. Non ce lo permettono politici, verdi, ecologisti senza patente, filosofi, tecnici ex virologi, scuse, alibi, interessi superiori. E quando arriva la Greta di turno… tutti a darle della mitomane, ottusa, cialtrona fagocitata da partiti, utopie, droghe leggere e forse qualcuna più pesante. Ora ci si mettono anche le nostre Forze dell’Ordine. Chiedere all’attempato signor Enzo […]

LA SPOSINA DEL KILLER

I precedenti sono numerosi e nella maggior parte dei casi i protagonisti ben più famigerati (da una parte) e disturbati (dall’altra), rispetto alla storia di cui stiamo per parlare: gli elenchi li trovate sui quotidiani e potete ascoltarli nelle dirette tv di questi giorni, compresi i tg. Del resto, che una donna si innamori di un criminale fino al punto di sposarlo in carcere, continua […]

JANNIK FENOMENALE ANCHE DAVANTI A UNA PORCHERIA

Perdo, dunque sono. Sì, capita anche a Jannik Sinner di lasciarci le penne, una su venti… C’è modo e modo, come in tutte le cose, e ancor m’offende quello di Montecarlo. Nel set decisivo della semifinale contro il greco Tsitsipas, l’italiano è avanti 3-1 e conduce il quinto game 40-30: volerebbe sul 4-1 se una risposta dell’avversario fuori di almeno 10 centimetri, non fosse chiamata […]

LE SCOPERTE DEL MINISTRO ABODI

Nelle letture e nella personalissima rassegna stampa quotidiana, ne ho trovata traccia solo su “Il fatto” grazie a un articolo di Paolo Ziliani, ma – nel caso – non avrei difficoltà ad ammettere che mi sia sfuggito altrove. Sto parlando del pentalogo (un decalogo di soli 5 punti) del Ministro dello Sport e dei giovani, Andrea Abodi, il quale ha detto energicamente “Basta!” una volta […]

LA NUOVA FRONTIERA DEL CALCIO STELLARE: ANDARSENE A CASA DOPO 50”

Ci sono vari modi per entrare nella storia, non solo per quanto riguarda il calcio e lo sport. L’uomo avrebbe la capacità di distinguersi grazie al cervello che lo differenzia e lo distingue rispetto a tutti gli altri esseri viventi del pianeta, i quali si comportano secondo istinto e natura contrariamente a noi che possiamo elaborare i dati. Cosa poi sappiamo farne, dell’elaborazione e dei dati, […]