Archivio Categoria: IMPRESE&IMPRESARI

LAVOREREMO DI PIU’ E MEGLIO NELLA SETTIMANA DI 4 GIORNI

La California rilancia l’idea di accorciare la settimana lavorativa da cinque a quattro giorni a parità di stipendio e si prepara a fare sperimentazioni. L’iniziativa non è del tutto nuova, ma forse adesso si sta entrando nella fase più concreta. In giro per il mondo (quello più lontano) registriamo prove su strada positive in Islanda. La Nuova Zelanda ci sta provando con il colosso anglo-olandese […]

QUEI 19,1 MILIONI AL CAPO STELLANTIS: MA CHI E’, UN SEMIDIO?

Il maxi compenso di 19.1 milioni di euro del portoghese Carlos Tavares, a capo di Stellantis, il quarto gruppo automobilistico al mondo, nato dall’unione dell’italiana FCA (ex gruppo Fiat con Chrysler) e della francese PSA (Peugeot, Citroen e Opel, i marchi più famosi), scopre il vaso di pandora degli emolumenti monstre. E’ una discussione ciclica che si ravviva quando escono i bilanci delle società quotate […]

L’UMANESIMO ANTI-LOCKDOWN DI MUSK: ALLA TESLA DI SHANGHAI SI DORME IN FABBRICA

Che bella cosa il progresso, ancora più bella cosa l’innovazione. C’è sempre una soluzione punto zero più avanti di quel che c’era, quella che ti permette di mantenere alto il livello raggiunto, il livello di profitto e produzione per intenderci, e possibilmente di andare oltre. Sempre più grandi e sempre più avanti. Tesla ad esempio, dell’illuminato Elon Musk, il visionario, l’irrefrenabile, l’irrequieto e il macchiaiolo, […]

MA IN FONDO MUSK SI E’ SOLO UN PO’ CINESIZZATO

Ha ragione il nostro ottimo Johnny Roncalli a stigmatizzare l’approccio brutale del sistema “a circuito chiuso” utilizzato da Musk nella suo sito produttivo Tesla di Shanghai: in poche parole, per via del rigidissimo lockdown imposto dalla megalopoli cinese, i 400 operai sono costretti a vivere in fabbrica, dormendo su giacigli improvvisati con la sola fornitura di materassino e sacco a pelo, in attesa di una […]

INUTILE CERCARE LA JUVE CHE NON C’E’ PIU’

A costo zero. E’ la frase più ricorrente in un mondo del calcio che affonda e affoga nei debiti. No money no honey, dicono le peripatetiche britanniche ai clienti di scarso portafoglio, non ho tempo da perdere in chiacchiere o mi dai soldi o non se ne fa niente. Così accade a Torino, sito illustre della Juventus football club come sta scritto sull’insegna dell’azienda che […]

3,4 MILIARDI DI DEBITI: QUESTO NOSTRO CALCIO DA LIBRI IN TRIBUNALE

Chiedono, vogliono, pretendono i ristori, cioè gli aiuti dal governo. Come quei ristori che il turismo, serrato e in ginocchio, non ha avuto, o come l’obolo che hanno atteso a lungo teatri, ristoratori, bottegai, tutti ridotti all’asfissia. Colpa del virus, imprecano. Chiedono, vogliono, pretendono i ristori. Sono i presidenti delle società di calcio, della serie A che guida il movimento e – a sentir loro […]

OPS, E’ IL BOSS DELLA FINANZA A CHIEDERE DI TRATTARE MEGLIO I LAVORATORI

“Pagare di più chi lavora, ma anche creare un ambiente migliore, che vada oltre le questioni di retribuzione e flessibilità”. Ci aspetteremmo che l’autore di questo messaggio possa essere Maurizio Landini, segretario generale della CGIL, oppure un Catalano dei nostri tempi. Sbagliato. L’affermazione è, invece, di Larry Fink, fondatore di BlackRock, la più grande società di investimenti al mondo con un portafoglio di attività da […]

QUANDO I GRANDI PATRIARCHI D’AZIENDA SI DIVORANO GLI EREDI

Francesca sei fuori, anche se sei Amadori. Ha fatto notizia il licenziamento in tronco della ram-polla da parte del padre Flavio, attuale presidente della famosa azienda avicola fondata dall’89enne nonno Francesco, 1.2 miliardi di fatturato e 8.500 dipendenti. Il comunicato recita: “Il rapporto lavorativo con Francesca Amadori si è concluso per motivazioni coerenti e rispettose dei principi e delle regole aziendali, tali regole sono valide […]

LICENZIAMENTI VIA WHATSAPP, PERO’ CON AUGURI: QUANTA UMANITA’ TUTTA ASSIEME

Evidentemente sta diventando una moda per certe aziende licenziare via mail o con un WhatsApp. L’ultimo caso riguarda ben novanta lavoratori del settore logistica a Bologna, che ricevono questo grazioso messaggio l’ultimo giorno dell’anno: “Buongiorno a tutti, vi comunico che con oggi 31 dicembre 2021 termina la nostra collaborazione, così come i vostri contratti, anche il nostro contratto è terminato, purtroppo non è stato rinnovato, […]

COM’E’ CHE TESLA UMILIA VOLKSWAGEN A CASA SUA

Volskwagen, il secondo gruppo automobilistico al mondo, che si alterna con Toyota al comando, vacilla per un colpo al plesso solare da parte di Tesla. Lo spaccone Elon, che irride Bezos scrivendogli “sei il #2” (in quanto a ricchezza personale), sfida il colosso tedesco a casa sua con la nuova fabbrica vicino a Berlino e dà una grande prova di efficienza: la sua auto viene […]

E’ GIA’ CAOS&STRESS, ARIDATECE LO SMART WORKING

Andrà tutto bene. Ne usciremo migliori. Più grandi le crisi, più grandi le opportunità. Questa lezione ci deve servire. Sono stato tra i sostenitori di questa campagna da lockdown, prima intima nel silenzio delle mura domestiche poi pubblica a spray sui muri dei media. Frullato psicologico inventato dagli ottimisti, dai fedeli credenti non necessariamente in qualche dio. Tra le molte sconfitte del caso che annovero […]

E’ IL GREENPASS A SALVARE LE AZIENDE

Mario Draghi s’impone da leader qual è e spolvera il suo famoso “whatever it takes” anche sulla questione del green pass obbligatorio nelle aziende pubbliche e private. Il suo ruggito è forte e spegne giorni di discussioni e di polemiche a distanza. Dal 15 ottobre chiunque entri in azienda deve mostrare il certificato verde, e chi non lo fa, dopo cinque giorni, verrà sospeso e, […]