Archivio Autore: Johnny Roncalli

LA LIBERTA’ DI NON PROVARE PIETA’ PER RAISI

Si può non provare pietà per una persona che muore? Si può. Io il presidente iraniano Raisi lo conoscevo, come lo conoscevano tutti. Ogni volta che ho pensato alle vessazioni, alle torture, alle esecuzioni nei confronti degli uomini e soprattutto delle donne iraniane, ho anche pensato che il presidente iraniano lo conoscevo. Ho pensato che le vessazioni, le torture e le condanne a morte fosse […]

NESSUN VOLTAFACCIA, PER SEMPRE GRAZIE AI VACCINI

Dunque siamo stati tutti stolti e avventati a volerci vaccinare appena si è presentata l’occasione. A seguito delle ammissioni relative al vaccino AstraZeneca, secondo le quali c’era effettivamente una possibilità di innescare o favorire trombosi in alcune persone, il popolo no-vax ha rispolverato immediatamente le proprie bellicose rimostranze, mai realmente accantonate in verità. Loro ce l’avevano detto, chi in nome di una presunta libertà, chi […]

LA TRAGEDIA DI ARIAN, IL BIMBO AUTISTICO CHE NON SI TROVA PIU’

Arian è scomparso, si è allontanato da casa ed è scomparso, ormai da più di dieci giorni. Arian è un bambino autistico di sei anni e vive in Germania, a Bremervörde nella Bassa Sassonia, non lontano da Amburgo. Alcune telecamere lo inquadrano mentre si allontana lunedì 22 aprile, poi il vuoto. Arian non parla, non risponde quando lo si chiama per nome, una comunità intera […]

E’ IL GENERALE CHE NON SPARA PROIETTILI

Per essere uno che vorrebbe ristabilire l’ordine naturale delle cose, il Generale Vannacci è una persona sorprendentemente contro natura. Scrivo Generale, ma forse non lo sarà ancora per molto, vista la candidatura nelle liste europee della Lega e considerato il sardonico augurio del ministro Crosetto: «Sono certo che la sua presenza aiuterà elettoralmente la Lega. Una scelta win-win, come si dice. Per lui, per la […]

RE CARLO E QUELLA BAMBINA MORTA DI CALDO A RAFAH

Dice il Talmud e dicono tutti quelli che vogliono fare sfoggio di retorica umanistica, incluso lo scrivente: chi salva una vita salva il mondo intero. Ne deriva, o ne deriverebbe, non ci sia vita che valga meno di un’altra e ovviamente ognuno di noi sa che questo non è vero. Non è vero perché ognuno di noi non lo crede, ognuno di noi salverebbe vite […]

PURE IL PRONTO SOCCORSO DIVENTA PRIVATO, NESSUNO HA NIENTE DA DIRE

La gestione della Sanità dovrebbe essere uno dei termometri della civiltà di un Paese e dalle nostre parti da tempo la linea di mercurio segnala freddo e gelo. Su “Repubblica” Michele Bocci mette di nuovo il dito nella insanabile piaga tra pubblico e privato, a proposito del fiorire di Pronto soccorso a pagamento che sfruttano l’incapacità del servizio pubblico nel far fronte in modo efficace […]

GLI ESTINTORI DI SACILE CHE SPENGONO IL CERVELLO UMANO

Una piccola notizia dalla periferia della “Repubblica”, da Sacile, provincia di Pordenone. Una piccola notizia dalla Piccola Venezia, come viene chiamata talvolta quella località, piccola ma emblematica di un certo modo di pensare che non conosce confini: lo si può rinvenire al centro, in periferia, in realtà ovunque, purtroppo. Nel gennaio scorso, davanti all’ospedale di Sacile, un anziano è rimasto intrappolato nella sua auto in […]

I CODARDI DEL PARLAMENTO DAVANTI AL FINE VITA

Sembra un gioco facile e stucchevole. Prendere la mira e puntare sui nostri parlamentari, uno a uno o in gruppo, poco importa. Suona facile e scontato, eppure funziona. Anche a occhi chiusi in verità, senza prendere la mira, non puoi sbagliare. Su queste colonne Cristiano Gatti ha da poco ha dispensato amorevoli carezze, per così dire, ai nostri deputati e ai nostri senatori, per il […]

BASTASSE NON CHIAMARLI PIU’ HANDICAPPATI

A quanto pare sta arrivando un bastimento e nella stiva trasporta addirittura una rivoluzione, cose mai viste e cose mai pensate. Ce lo dice la Ministra per le Disabilità Alessandra Locatelli, una colata di pensieri e parole destinati a cambiare per sempre il modo di percepire, accompagnare e trattare le persone con handicap. Anzi no, già qui bisogna fermarsi, perché tra i punti salienti c’è […]

POVERA ANNA, PERSEGUITATA DAL CANCRO E DALLA BUROCRAZIA

Quando si dice che sanità e scuola sono i cardini della nostra civiltà, si dice il vero. Spesso ne denunciamo il malfunzionamento, ma cosa dire quando il malfunzionamento è perfidamente intrecciato con uno dei mali e delle piaghe per eccellenza dell’inciviltà moderna, vale a dire la burocrazia, insensibile, inumana, incomprensibile e incapace di contemplare eccezioni. Nemmeno per una vita che se ne sta andando e […]

LE PAROLE PIU’ BELLE PER SAMMAN

Saman Abbas tre anni dopo. Tre anni dopo essere stata uccisa dal padre, dalla madre e dallo zio, per aver rifiutato il matrimonio che loro avevano deciso per lei, per aver voluto l’amore che aveva deciso lei e non altri. Tre anni dopo la salma torna a Novellara e viene celebrato il funerale. La comunità, con il sindaco in prima linea, si dice pronta a […]

QUALI DEMONI SI AGITANO NEL LANCIATORE DI CANE DAL FINESTRINO

A Ponzano Veneto accade che un uomo getti dal finestrino dell’auto il cane di famiglia: diciotto anni, vari acciacchi e una seccatura costante da tempo. Mi importa poco dell’uno e dell’altro in verità, non li conosco. Provo una vaga simpatia per il cane, una determinata repulsione per l’uomo e una certa curiosità nei confronti della figlia dell’uomo, che sconcertata decide di denunciare il padre. La […]