Archivio Categoria: FATTI&SFATTI

TUTTI PER LA SPALLETTI-GENERATION: PIU’ CHE TIFARE, PREGARE

Si comincia a Monaco, 14 giugno, si finisce a Berlino, 14 luglio. Su il sipario con Germania-Scozia, i padroni di casa favoriti (con Francia e Spagna) per la vittoria finale, contro una squadra che sembra patire la sindrome degli ultimi chilometri: si qualifica spesso a Europei e Mondiali, ma non fa mai strada. Statistica singolare: solo 3 volte in 17 edizioni la Nazionale ospitante ha vinto […]

LA TRAGEDIA DI ARIAN, IL BIMBO AUTISTICO CHE NON SI TROVA PIU’

Arian è scomparso, si è allontanato da casa ed è scomparso, ormai da più di dieci giorni. Arian è un bambino autistico di sei anni e vive in Germania, a Bremervörde nella Bassa Sassonia, non lontano da Amburgo. Alcune telecamere lo inquadrano mentre si allontana lunedì 22 aprile, poi il vuoto. Arian non parla, non risponde quando lo si chiama per nome, una comunità intera […]

LE PAROLE PIU’ BELLE PER SAMMAN

Saman Abbas tre anni dopo. Tre anni dopo essere stata uccisa dal padre, dalla madre e dallo zio, per aver rifiutato il matrimonio che loro avevano deciso per lei, per aver voluto l’amore che aveva deciso lei e non altri. Tre anni dopo la salma torna a Novellara e viene celebrato il funerale. La comunità, con il sindaco in prima linea, si dice pronta a […]

QUALI DEMONI SI AGITANO NEL LANCIATORE DI CANE DAL FINESTRINO

A Ponzano Veneto accade che un uomo getti dal finestrino dell’auto il cane di famiglia: diciotto anni, vari acciacchi e una seccatura costante da tempo. Mi importa poco dell’uno e dell’altro in verità, non li conosco. Provo una vaga simpatia per il cane, una determinata repulsione per l’uomo e una certa curiosità nei confronti della figlia dell’uomo, che sconcertata decide di denunciare il padre. La […]

PROMEMORIA: SAINZ E’ QUELLO SCARTATO

Lo riconosco, non è elegantissimo ricordarlo adesso, in piena euforia patriottica, mentre immancabilmente si evocano riscosse del made in Italy e orgoglio nazionale. Ma è pur sempre dovere di cronaca, caso mai passasse inosservato. Così è: nel giorno della memorabile doppietta ferrarista in Australia, anche senza ricordare che comunque coincide con il ritiro di Verstappen, finito con i freni arrosto, comunque un problema suo che […]

QUALCUNO SPIEGHI A SALVINI COSA SONO LE LIBERE ELEZIONI

Partiamo dai fondamentali: parlare di “libere elezioni” è ridondante, perché, se non sono libere, non sono neppure elezioni. Qualora manchi la libertà nell’espressione del voto, si tratterà di coercizione, di broglio, di presa in giro, ma non mai di elezioni. Va da sé che, se manca il presupposto del libero esercizio del diritto di voto, non si possa neppure parlare di espressione della volontà popolare, […]

LA MEMORABILE CAMPAGNA CONTRO IL RAZZISMO NEGLI STADI

Francesco Acerbi non è un razzista, direi che è un ignorante perché non ha ancora capito, forse mai accadrà, che insultare, per il colore della pelle, un avversario o una qualunque persona, non sempre è segnale della superiorità di una razza sulle altre ma è solo il sintomo di un analfabetismo sociale, democratico, civile. Proprio nel giorno nel quale il mondo del football proclamava “fuori […]

SCANDALO MILAN, ME LO SPIEGO COSI’

L’irruzione della Guardia di Finanza a “Casa Milan” ha suscitato un polverone, come fa quella goccia esplosiva che James Coburn versa davanti a un attonito Rod Steiger, provocando una buca grossa come lo spavento. E il divertimento. Il film è “Giù la testa”, ma qui la testa c’è da tenerla su con le orecchie belle dritte. E aperte. Lo spavento è dei tifosi del Milan: […]

CACCIA ALL’ORSO DA TASTIERA

JJ4 non è un nikname, è il nome dell’orso che lo scorso mese di aprile uccise Andrea Papi, il 26enne runner che stava correndo sul monte Peller, in Trentino, nei pressi di casa sua. Ora sappiamo però che nascoste dietro ad un nikname ci sono diciotto persone che sono state indagate a Trento, dopo la chiusura dell’inchiesta per la denuncia presentata dalla famiglia Papi, che […]

QUELLI CHE FANNO I PAVONI CON I BEI GESTI DEGLI ALTRI

Il bene si fa e non si dice, sosteneva Gino Bartali, e tanti come lui, che per una vita hanno fatto del bene e si sono prodigati per gli altri nel silenzio più assoluto, nel rispetto del beneficiato e di chi non ha la forza e i mezzi per fare altrettanto. Il bene si fa e non si dice, ma c’è un limite, fin quando […]

RISOLTA LA CRISI DELLA SCUOLA: SI GIOCHERA’ A GOLF

È un accerchiamento. Lento, implacabile, tanto silenzioso quanto appariscente, se possibile. In Lombardia hanno deciso di rifilarci tutto quanto richieda un esborso e un censo briatorici, ormai l’abbiamo capito. Però, mi chiedo, tra tutte le falle e i naufragi della nostra scuola, che bisogno c’era di questo luccicante, strabiliante, meraviglioso accordo che porta il golf nei nostri Istituti, fin dalla Primaria? Dice l’illuminato Fontana, che […]

IL VERO CORAGGIO E’ ANDARE AL FUNERALE DI NAVALNY

Basta una passeggiata in qualunque città del mondo per imbattersi in una profusione di monumenti al coraggio. La tradizione scultorea lo rappresenta attraverso un limitato assortimento retorico: lo troviamo a cavallo, in marcia, sempre impettito, spesso spadaccino, non di rado lanciato all’assalto dietro la baionetta sguainata. E’ il coraggio dei libri di storia, quello dei Re numerati come posti allo stadio e dei generali carichi […]