Archivio Autore: Gherardo Magri

OPS, E’ IL BOSS DELLA FINANZA A CHIEDERE DI TRATTARE MEGLIO I LAVORATORI

“Pagare di più chi lavora, ma anche creare un ambiente migliore, che vada oltre le questioni di retribuzione e flessibilità”. Ci aspetteremmo che l’autore di questo messaggio possa essere Maurizio Landini, segretario generale della CGIL, oppure un Catalano dei nostri tempi. Sbagliato. L’affermazione è, invece, di Larry Fink, fondatore di BlackRock, la più grande società di investimenti al mondo con un portafoglio di attività da […]

I RESTI DI DJOKOVIC BUTTATI A MARE DALL’AUSTRALIA

Speravamo da un bel po’ che il marasma australiano di Djokovic finisse, ma sotto sotto non ci credevamo. Già all’inizio si diceva che l’ultima parola fosse quella del Ministro dell’Immigrazione, Alex Hawke, australiano di terza generazione e braccio destro del primo ministro. La sua promozione la deve al “lavoro straordinario” fatto nell’evacuare i cittadini australiani da Kabul. E’ schierato nell’ala più conservatrice del partito liberale […]

QUANDO I GRANDI PATRIARCHI D’AZIENDA SI DIVORANO GLI EREDI

Francesca sei fuori, anche se sei Amadori. Ha fatto notizia il licenziamento in tronco della ram-polla da parte del padre Flavio, attuale presidente della famosa azienda avicola fondata dall’89enne nonno Francesco, 1.2 miliardi di fatturato e 8.500 dipendenti. Il comunicato recita: “Il rapporto lavorativo con Francesca Amadori si è concluso per motivazioni coerenti e rispettose dei principi e delle regole aziendali, tali regole sono valide […]

DJOKOVIC, VISTO ANNULLATO: CRONACA DI UN MATCH DIVENTATO NOIOSISSIMO

Prima palla di servizio al tie-break, batte il governo australiano. Djokovic viene bloccato alla dogana e gli negano il visto perché è rigettata la tesi dell’esenzione per mancanza di argomenti chiari. Ace e primo set vinto. Il numero uno viene trasferito all’hotel dei rifugiati senza nessun comfort, buttato lì nella calca di chi è abituato a vivere ai margini. Fuori il finimondo, capitanato dal padre […]

CARO VIROLOGO BASSETTI, NASCONDERE I DATI COVID E’ STUPIDO

Il virologo Matteo Bassetti, in uno slancio di grande sensibilità, butta lì la sua proposta per uno stop dei dati giornalieri sull’andamento del Covid: “Il report serale non dice nulla e non serve a nulla se non mettere l’ansia alle persone, siamo rimasti gli unici a farlo. Che senso ha dire che abbiamo 250mila persone che hanno un tampone positivo? … Sono numeri che ci […]

LICENZIAMENTI VIA WHATSAPP, PERO’ CON AUGURI: QUANTA UMANITA’ TUTTA ASSIEME

Evidentemente sta diventando una moda per certe aziende licenziare via mail o con un WhatsApp. L’ultimo caso riguarda ben novanta lavoratori del settore logistica a Bologna, che ricevono questo grazioso messaggio l’ultimo giorno dell’anno: “Buongiorno a tutti, vi comunico che con oggi 31 dicembre 2021 termina la nostra collaborazione, così come i vostri contratti, anche il nostro contratto è terminato, purtroppo non è stato rinnovato, […]

ADDIO CARO DJOKOVIC, MI DIMETTO DA TIFOSO

Novak Djokovic, il numero1 al mondo del tennis, respinto dall’Australia perché l’esenzione dal vaccino non è stata in alcun modo provata. Bloccato all’aeroporto per ore, poi isolato in un albergo per la quarantena, dovrà tornarsene mestamente a casa senza giocare gli Australian Open, primo torneo dell’anno del Grande Slam. Il governo applica severamente le norme come per qualsiasi altro cittadino. I legali sono già al […]

IO E IL COVID: DIARIO / 5

Diciamolo subito: avrei voluto salutare il 2022 in un altro modo. Ma se c’è una cosa che abbiamo imparato in quasi due anni è il sapersi adattare e andare avanti accontentandoci anche delle piccole cose. Ci siamo allenati molto e chi ha voluto trarne qualcosa di buono ha alimentato la propria forza interiore, che spesso sottovalutiamo. Mi dico, per rincuorarmi, che capodanno è in fin […]

IO E IL COVID: DIARIO / 4

Il quarto giorno di Covid casalingo spariglia le carte. Dall’apartheid della mia camera è da qualche tempo che sento mia moglie tossire violentemente e so che la sua febbre sta salendo vertiginosamente. Stiamo dando fondo ai kit dei tamponi rapidi e i suoi finora sono sempre stati cocciutamente negativi. L’ideale era preservarla dal maledetto. Ma non è stato possibile, purtroppo, pur con tutte le superprecauzioni […]

IO E IL COVID: DIARIO / 3

Svegliarsi col Covid isolato nella tua stanza solo come un cane non è una sensazione piacevole. La notte è stata parecchio agitata. Da giovane soffrivo di sonnambulismo, riuscivo a compiere delle imprese incredibili senza rendermene conto: meno male che però qualcuno mi fermava. La più eclatante accadde in una casa in riva al mare quando, nel pieno della notte, mi calai agilmente dalla finestra in […]

IO E IL COVID: DIARIO / 2

Il piano di emergenza Covid prevede l’immediato isolamento del contagiato. Abitare in una grande casa ti metterebbe in condizione di farlo senza troppi problemi. Nel nostro caso, invece, ci dobbiamo arrangiare. Per fortuna siamo solo io e mia moglie Donatella, ce la possiamo fare. Mi ritiro subito nella zona notte, che è la più isolata. Mascherine FFp2 e guanti di gomma, pc, telefonino, razione k […]

IO E IL COVID: DIARIO / 1

Il 16 dicembre mi trovo ad Atene per una missione personale non rinviabile. E’ la seconda volta nel giro di quindici giorni che vado in Grecia. Non mi piace molto viaggiare in questi periodi di Covid, ma in entrambi i casi non ho potuto farne a meno. Prendo tutte le precauzioni possibili, però agli imbarchi degli aeroporti vivo una situazione biblica: assembramenti da paura, nessuno […]