Archivio Autore: Tony Damascelli

LE BELLE GIOIE DEL CINEMA CHE SI MOBILITANO SOLO PER I GIUDIZI A SCUOLA

“Metti qui la firma”. “Di che si tratta?”, “Roba contro il ripristino dei vecchi voti a scuola, dunque firmate contro il ministro e il governo”. Et voilà il gioco è fatto, si allegano autografi di illustri frequentatori dei migliori tappetI rossi, dunque attori, attrici, la gggente che fa notizia, che influenza, da Favino ad Accorsi, da Zingaretti alla Pandolfi, non tutti presenti e/o reattivi sul […]

ROTTAMAZIONE COPPIE PERFETTE: THE END ANCHE PER THE FERRAGNEZ

Non è un pandoro. Nemmeno un uovo pasquale, un paio di occhiali o una bambola di stoffa. E’ roba seria, Federico Leonardo Lucia e Chiara non stanno più insieme. Fine dei Ferragnez, la coppia è scoppiata, si conclude un rapporto di amore e di affari, le vicende che hanno riguardato la signora Ferragni preoccupano il consorte che ha propri interessi da portare avanti, l’unione non […]

E’ DURISSIMA, DOVREMO SOPRAVVIVERE SENZA BIAGIARELLI

Lorenzo Biagiarelli ha infine chiarito la verità, la sua almeno. “Non mi scuso per la morte di Giovanna Pedretti”, la ristoratrice suicida dopo una serie di commenti sui social, fra questi quelli a dir poco scettici di Biagiarelli e della sua compagna Selvaggia Lucarelli (fanno pure rima, persino con me). E’ la prima e ultima volta nella quale il blogger si occupa della vicenda, le […]

ADANI, FACCI IL PIACERE

E’ bello sapere che c’è qualcuno depositario della verità. Prendete, ad esempio, Adani Daniele, il Mauro Corona del football. Egli s’illumina d’immenso ed è subito pera, nel senso che sta attraversando un momento, lui lo chiama percorso, della sua esistenza nella quale gli manca soltanto la fase ieratica, quella di benedire le folle. Ci siamo quasi perché le ultime esibizioni palabratiche (così scriveva Brera) del […]

DOVE SONO I GIORNALISTI D’ASSALTO SULLE LOTTE DI CASA AGNELLI

Ci fu un momento durante il quale era rischioso, in alcuni casi severamente vietato, parlare o scrivere male degli Agnelli, come di altre dinastie imprenditoriali, politiche, nobiliari. Un esempio coincise con l’uscita del film “Il silenzio degli innocenti”: il titolo venne abilmente modificato in italiano rispetto all’originale, che fu conservato in lingua inglese “The Silence of the Lambs”, in spagnolo “El Silencio de los Corderos”, […]

RENZI GIA’ STUFO ANCHE DI INSEGNARE GIORNALISMO

Come un allenatore qualunque, Matteo Renzi abbandona l’incarico in anticipo. Lascia la direzione editoriale de “Il Riformista” e si dedica esclusivamente alla politica. In molti avrebbero preferito il percorso inverso ma così vanno le cose della carta stampata, in crisi serissima. Renzi non è giornalista anche se del settore si è occupato così come il settore di lui sa tutto e molto di più. Il […]

NEANCHE STALIN CI AVREBBE IMPOSTO 25 ORE AL GIORNO DI SANREMO

Meno uno. Potrebbe anche essere l’annuncio di una aggressione, ma è il conto alla rovescia del Festival. Ultimo giorno, mattino, pomeriggio, sera, notte, di spettacolo, canzoni, ospiti, farse, pubblicità. 25 ore abbondanti televisive in diretta dal teatro ligure, a queste vanno sommate tutte le altre, su tutti i canali, riservate all’evento che nemmeno un regime totalitario sarebbe capace di allestire e imporre al popolo. Finisce […]

AMADEUS RIDENS

Il conduttore, che ha il nome della seconda declinazione latina, non conosce però la succitata lingua morta e, a mala pena, quella viva. Ma soprattutto, pur frequentando rapper, titoli stranger e affini, nulla sa dell’inglese per cui le gag, con Travolta prima e Crowe dopo, sono state esilaranti, degne del migliore De Curtis in arte Totò, ma il principe almeno recitava. Us, invece, si prende […]

QUEL CHE RESTA DI TRAVOLTA

Pulp fiction alla maniera nostrana. John Travolta, di anni sessantanove, ha ballato insieme con Fiorello Tindaro Rosario e Sebastiani conduttore, alla faccia di Olivia Newton Jones di Grease. In cambio di un ingaggio che prevede il versamento in dollari del carburante utilizzato per pilotare il suo aereo, andata e ritorno dagli States, dalla febbre del sabato sera alla comica del mercoledì notte, il ballo del […]

CHIEDO IL VAR PER SANREMO

La prima serata è finita alle 2 e 18. Era già mercoledì. Non è questo il problema del festival anche se, ma lasciamo perdere. C’è altro. Per esempio: chi sono gli autori dei testi, non delle canzoni in gara, ma lo scritto del copione, la scaletta, gli intermezzi, le gag da avanspettacolo, la commozione da repertorio, i finti colpi di scena? Vogliamo conoscere nomi e […]