Archivio Autore: Tony Damascelli

CHE NOIA CANTANTI E ATTRICI, IL NUOVO GOSSIP E’ LA CORNOTECA DEL PALLONE

C’era una volta il ruotino di scorta dell’auto di Lentini che filava verso Rita Schillaci. C’era quell’altra volta che Josè, dico Altafini, sfilava la consorte a Paolone Barison. E c’era anche Josè, stavolta Mourinho, alle prese con una fuga prolungata con una femmina di cui si scrisse su tutti i fogli inglesi, ma non sugli omologhi nostrani. Ma perché mi occupo di ciò? Le feste […]

COM’E’ CHE PARLANDONE DA VIVO LA VENIER COMMEMORA IL PUPONE

Francesco Totti é vivo e regna assieme a noi. Ma per Mara Venier ei fu, siccome mobile, però meglio commemorarlo tra lacrime e struggimenti da buoni ascolti televisivi. “Il pupone ci piaceva così”, dice commossa e assorta la Venier quando sfumano le immagini antiche di Totti che chiede il sostegno degli italiani per superare il suo ultimo giorno col pallone. Per la serie, ricordiamolo com’era, […]

E LA JUVE COMINCIA A PERDERE ANCHE GLI SCONTRI SALVEZZA

La Juventus ha perso a Monza, altre novità? Non è il caso di stupirsi, tutto scritto, tutto previsto, la vicenda bianconera mi ricorda la storiella del tipo che cade dal decimo piano e, arrivato al primo, esclama: “beh, fin qui non mi è successo nulla”. Effettivamente non è successo nulla di grave, due sconfitte consecutive in Champions league, quattro pareggi e due vittorie in campionato […]

UFFICIALE: COL VAR SI GIOCA A MOSCA CIECA

Colpo di scena: c’è il Var-time. Lo ha confermato, in un comunicato, l’Associazione italiana arbitri che, per beffa, fa come acronimo Aia, qualunque riferimento a zona agricola per battere grano o affini è puramente casuale. Il testo ribadisce che “In merito ad un video diffuso al termine della gara dapprima in rete poi ripreso da molti mezzi di informazione, l’organo tecnico della Can ha visionato […]

STARE IN PANCHINA CON SILVIO IN TRIBUNA

A chi di noi non hanno mai detto che il troppo stroppia? Mai capito quel verbo, però il troppo Stroppa sì, lo ha capito l’allenatore del Monza licenziato come era prevedibile. A parte il giochetto di parole, era già tutto scritto perché non si può andare avanti con la mozione degli affetti verso il vecchio e caro Milan, e Brocchi e Stroppa, là dove erano […]

CALCIO ITALIANO, ORMAI E’ TUTTA UNA VARSA

Aveva ragione il replicante Roy Batty, “Ho visto cose che voi umani..”. Si riferiva al calcio italiano, campionato di serie A e a seguire. Un caos infernale nonostante tecnologie avanzate, zuffe, accuse, denunce, rigori non visti, rigori inventati, continua la Varsa, crasi e neologismo di Var e farsa, un’idea ultramoderna che, secondo i riformisti del nulla, avrebbe finalmente portato la giustizia cancellando sospetti, inciuci, sim […]

CINQUE GIORNATE E I MISTER SONO GIA’ ISTERICI

Scrivono “peace” e poi se le danno. Sventolano bandiere e sputano cori contro gli ebrei. Allenatori screanzati, alla voce Mourinho (lei è una giornalista scarsa) pronunciato da uno la cui sintassi è affannosa, altri dediti al complotto, alla voce Sarri che non appena le busca attacca gli arbitri, l’altro, Allegri, se ne fotte del Paris Saint Germain e pensa al Benfica, alla Salernitana e al […]

L’IMMONDO VERMINAIO DEGLI INSULTI A MIHAJLOVIC

Stavolta è peggio di golmorra. Stavolta è una latrina umana, gli insulti a Sinisa Mihajlovic, deriso per la sua malattia, oscenità orribili, la discarica dei social non è mai vuota. Accade tra i farabutti tifosi del Bologna, accade dopo un pareggio, accade in un Paese, in un mondo nel quale è possibile tutto ma davvero tutto, quello che si ha vergogna di pensare e di […]

MORTE E RESURREZIONE DELLA JERVOLINO

48,’o muort che pparla. Così segnala la smorfia, il libro dei sogni che suggerisce i numeri da giocare al lotto. Prevedo, dunque, che Rosa Russo Jervolino, napoletana verace, si possa presentare alla più vicina ricevitoria e puntare il dovuto. Perché l’hanno data per defunta, mica qualche social sprovveduto, ma i giornali illustri, Repubblica, Il Foglio e Rainews, per poi cancellare il tutto senza nemmeno chiedere […]

GOLMORRA

Riassunto delle precedenti puntate: Nedved è ubriaco, Pogba fa le macumbe e viene ricattato, Mbappé sta con una/o transgender, Balotelli e Montella fanno cose turche tra vaffa e mani addosso, Aubameyang del Barcellona è rapinato e picchiato in casa con la famiglia terrorizzata. Per variare sul tema Lotito Claudio confonde l’Abruzzo con il Lazio ma questa è roba piccola, allegra, di folklore, rispetto alla Golmorra […]

SFACELO SOCIAL

I social. Bella roba. Ti spalancano la finestra sul mondo. Balle. Ti sbattono nudo in prima pagina. Se li conosci li eviti, prendete Pogba, prendete Nedved, prendete la Marin e poi tutti gli altri caduti nelle sabbie mobili di tweet e filmati vari e avariati. Resto nel condominio calcistico. Al Torino allenatore e diesse se le danno, se le dicono e tac li filmano, sempre […]

LA SPAVENTOSA GRAMMATICA DA VAR DELLE TELECRONACHE

Ci risiamo con le telecronache. Ci risiamo con un vocabolario dei peggiori, con quell’enfasi fastidiosa e sudamericana, ci risiamo con l’uso di sostantivi e aggettivi da italiano imbruttito. Da Sky a Dazn, da Rai a Mediaset, cambiando l’ordine delle emittenti il prodotto non cambia, l’audio “muto” agevola la visione dell’evento perché l’ascolto disturba, da Trevisani a Pardo, da Roggero a Compagnoni a Piccinini che prosegue […]