LA NOSTRA CREATIVITA’ PER LA PASSWORD PIU’ INUTILE

Non usciremmo mai di casa senza aver chiuso la porta con le dovute due (o quattro) mandate, né lasceremmo l’automobile nel parcheggio e perfino nell’autosilo senza assicurarci che abbia emesso il rassicurante “bip” che annuncia la chiusura delle porte e l’entrata in funzione dell’antifurto. Eppure, quando si tratta di impedire ai malintenzionati l’accesso alla nostra residenza digitale siamo molto meno scrupolosi. Il portone dello spazio […]

LETTER* AL PRESID* DEL LICE* CAVOUR DI TORIN*

Gentilissimo signor preside del Liceo Cavour di Torino, a seguito della decisione da Voi adottata Le scrivo come ex alunno dei favolosi anni Sessanta, quando il suo predecessore Vigliani mi inflisse una nota per comportamento indisciplinato durante la lezione di scienze in aula magna. L’argomento del giorno era il fosforo anche se a scuola non si parlava d’altro che dei monaci buddisti, i quali si […]

COM’E’ CHE IL CONTADINO HA FATTO FUORI IL SUPERMERCATO

Un’analisi Coldiretti/Censis sulle abitudini alimentari degli italiani nel post Covid ha evidenziato che la pandemia ha spinto quasi 8 italiani su 10 ad avviare un rapporto stabile con un agricoltore, per garantirsi cibo sicuro, sano e di qualità. Questa, per certi versi inaspettata, notizia restituisce uno sprazzo di buon umore e un incoraggiamento a questa bistrattata categoria, continuamente messa alla prova da calamità naturali e […]

JOAO PEDRO E BALO: SIAMO RIDOTTI ALL’ACCATTONAGGIO AZZURRO

Non sono bastati Amauri e poi Eder. No, dobbiamo farci del male ancora. Sempre. Adesso spuntano le voglie di Joao Pedro in nazionale azzurra. E di Balotelli, il turco. Siamo alla ricerca dei giocatori perduti, reduci da Wembley siamo rientrati nel condominio più periferico del mondo, battaglie di quartiere, strilli, denunce anonime, affanni e paura di restare fuori dal Mondiale, però sguazzando nel mondo sguaiato […]

A COMMENTO ZERO

Pensieri&Parole, uno spazio senza tanti commenti in aggiunta, perché la grandezza di certi pensieri e di certe parole si commenta da sola. Qualunque aggiunta toglierebbe qualcosa. Sono frasi e idee che in molti casi possono cambiare la storia, ma che più ancora possono cambiare gli uomini, noi stessi, dentro. @ltroPensiero.net ne propone alcuni con libera scelta, come contributo alla continua ricerca di un minimo di […]

L’ULTIMA SPIAGGIA: PAGARE I FIGLI PER LEGGERE I LIBRI

Pagare i ragazzini per staccarli dal computer e incentivarli a leggere libri. E’ la soluzione trovata da due genitori disperati, una soluzione estrema che dalle colonne del “Corriere della sera” il giovane professor Alessandro D’Avenia così commenta. Un articolo molto interessante, al limite della provocazione, che tutti dovrebbero leggere: genitori e figli. Sempre nella speranza – per noi di @ltroPensiero.net – che in un altro […]

CARO PAPA, IL POSTO DELLA CHIESA SAREBBE LA’, NELL’INFERNO BIELORUSSO

Tempi estremi ai quali mancano gesti estremi. Il confine tra Polonia e Bielorussia è un luogo e un tempo estremo contemporaneamente. Il luogo è sotto gli occhi di tutti e così il tempo, che proverbialmente stringe, ma qui stringe alla gola le donne, gli uomini, soprattutto i bambini che rischiano presto di essere figli di nessuno. Quelli che sopravviveranno. Non mi avventuro nel grande libro […]

BALLANDO CON LE STELLE E I NUOVI MOSTRI DELLA GIURIA

Tra un calcio d’angolo e una rimessa dal fondo, mi accade di sbirciare e poi seguire Ballando con le Stelle” che è il programmone di Rai1 di cadenza al sabato sera. Oltre ai danzatori, più o meno stelle, si esibisce una giuria composta da cinque personaggi in cerca d’autore. A parte la presidentessa, Carolyn Smith, una signora scozzese di grande perizia, ballerina e coreografa, il […]

L’ITALIA DEMENTE CHE VUOLE ABOLIRE IL TEMA (E LA SCRITTURA)

Qualche tempo fa, ho letto che il ministro Bianchi aveva indicato le date per le prove scritte degli esami di maturità. Credo che i miei tre lettori sappiano quel che penso di lui. Ma quel che penso io conta poco, perlomeno dal punto di vista generale: da quello particolare, invece, dopo che, in quasi quarant’anni di carriera ho visto passare da viale Trastevere ogni sorta […]

SENTIRSI EMARGINATI NELLA NUOVA UMANITA’ DI ASTERISCHI E DI SCHWA

Siamo fluidi e gassosi, impalpabili e non catalogabili, non comprensibili, per questo molto contemporanei e per questo anche eterni: chi sono io? Si torna lì. Senza risposta, alla ricerca di essa. Sono tutto e anche niente, sono però qualcosa: sono tutto e il contrario di tutto. E allora mettiamoci all’opera, con la nuova definizione di genere, per dare un nome a identità e orientamenti sessuali. […]

VEDERCI BENE NELLA VITA GRAZIE ALLA NEBBIA

Nella nebbia, Gino Cervi non si perde. Sogna, anzi. Vede oltre. Lui ci è nato, nella nebbia: è stata sua compagna andando a scuola, per le stradette del pavese, sulle rive del Ticino. Non gli ha mai nascosto nulla, rivelandogli invece mondi sconosciuti e paesaggi sorprendenti. Gino cresce in una cascina ai bordi della Zelata, per poi dedicarsi all’editoria di alto livello: dizionari, enciclopedie, manuali […]

CHARLENE, UNA STORIA DA RACCONTARE IN SILENZIO

Charlène di Monaco è una donna bella. Era una bellissima donna. Improvvisamente la sua luce abbagliante si è fatta nebbia, voci mille sulla sua salute, male cattivo, infezione, depressione, crisi matrimoniale, malinconia esistenziale. La favola del principato, terra di formula uno, di football e di  sontuosi tornei di tennis, di notti al casinò, insomma di chi vuole evadere dal mondo reale e non soltanto da […]