VOTARE IN ITALIA E VOTARE IN DONBASS

Non c’è nessuno in giro per il mondo che possa spiegare a noi italiani come se la stia passando l’Italia. Noi per primi, almeno quelli che ancora alzano la testa dallo smartphone e dall’apericena, vediamo la desolazione di questi mediocri che hanno vinto in tutti i campi della vita comune, la pesantezza di un debito pubblico inverosimile, la furbizia idiota ed egoista dell’individualismo spinto. Eppure, […]

NESSUNO SENTIVA LA MANCANZA DI WANNA MARCHI E FIGLIA

Il denaro, le prime pagine, le copertine: esistono soltanto quelle. Non conta quale valore o quale vittima si calpesti, l’importante è fatturare, arricchirsi attraverso visualizzazioni e abbonati. È la mentalità che sembra in questo caso aver sposato la piattaforma Netflix, non pensandoci due volte a dare spazio e a pubblicizzare due truffatrici per eccellenza come Wanna Marchi e sua figlia Stefania Nobile. C’è ancora tanta […]

LE PERSONE PER BENE DI SILVIO

È uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo. Tra tutti i vecchi amici italiani di Putin, tutti a denti stretti e contro voglia a prendere le distanze senza convinzione dallo zar, qualcuno prima o poi doveva riannodare i fili e tornare a lanciare qualche carezza, perché in fondo si tratta proprio di un vecchio compagno di giochi, di vecchi legami che non si possono […]

QUELLO CHE CI HANNO INSEGNATO FEDERER E NADAL

La pagina più spietata dello sport è arrendersi all’unico avversario invincibile: l’età. Quel giorno arriva. Per tutti. Puoi tirarla in lungo, magari con l’arco o col piattello, ma insomma il fisico a un certo punto ti guarda dallo specchio, si gratta il mento con il pollice e l’indice, ti squadra nudo come se fosse femmina. Alla fine scuote il capo, stringe le labbra, sussurra con amore, […]

RITROVATO MATTIA, IL PICCOLO MARTIRE CHE DIMENTICHEREMO IN FRETTA

Hanno ritrovato Mattia, 13 chilometri più in là, una settimana dopo. Il suo papà riassume con parole sanguinanti tutto il senso del suo dolore: “Avrei preferito non lo trovassero”. Centinaia di italiani valorosi invece l’hanno cercato per giorni e giorni, immergendosi nel fango fino alle ascelle, prima ritrovando una felpa, poi lo zainetto, e finalmente anche lui, il piccolo angelo d’Italia portato via dalla piena, […]

UN CAVILLO PER LE MARCHE

Facciamo attenzione, apriamo gli occhi e stiamo in campana: a poche ore dal voto è partita una nuova campagna denigratoria, stavolta orchestrata sul dramma dell’alluvione nelle Marche. Vorrebbero farci credere che i morti rimasti sotto l’onda di piena fangosa e macabra sono morti non tanto e non solo per la portata eccezionale dell’evento naturale, ma anche e soprattutto per l’apatia cialtrona, la burocrazia fetente, la […]

PERCHE’ LE VERE VITTIME DELLA NOSTRA SCUOLA SONO I MIGLIORI

Ce lo siamo detto molte volte: la scuola italiana, dai tempi di De Sanctis ai giorni nostri, ha cambiato spesso anima e missione. Ci sono stati anni in cui lo scopo della scuola pareva essere quello di unire gli Italiani e tempi in cui si mirava, invece, a trasformarli in buoni fascisti; tempi in cui si sarebbe voluto forgiare un’élite e altri tempi in cui, […]

PER LE MARCHE IL FLASH MOB PIU’ BELLO CHE C’E’

Per tutti sono già gli angeli del fango, gli angeli dalla faccia sporca, come il trio degli oriundi Maschio, Sivori, Angelillo, tre che non si risparmiavano e non erano intimoriti da polvere e fango. Non siamo negli stadi dei tempi che furono, siamo nelle Marche di adesso, funestate da quel che sappiamo. Gli angeli del fango sono i ragazzi, i giovanissimi che a loro volta […]

IL DOLORE PER LA REGINA E IL DOLORE PER MATTIA

E che finalmente riposi in pace, a Dio piacendo, questa indimenticabile regina. Contando i giorni e i chilometri della spettacolare tournee post-mortem, è evidente che i suoi sudditi non avrebbero voluto seppellirla mai. L’hanno scarrozzata come una madonna candelora in giro per il Regno Unito, sbrodolandosi tutti quanti in questo festival del gossip funerario, una cosa mai vista, si sono persino applicati nelle prove del […]

COM’E’ CHE PARLANDONE DA VIVO LA VENIER COMMEMORA IL PUPONE

Francesco Totti é vivo e regna assieme a noi. Ma per Mara Venier ei fu, siccome mobile, però meglio commemorarlo tra lacrime e struggimenti da buoni ascolti televisivi. “Il pupone ci piaceva così”, dice commossa e assorta la Venier quando sfumano le immagini antiche di Totti che chiede il sostegno degli italiani per superare il suo ultimo giorno col pallone. Per la serie, ricordiamolo com’era, […]

E LA JUVE COMINCIA A PERDERE ANCHE GLI SCONTRI SALVEZZA

La Juventus ha perso a Monza, altre novità? Non è il caso di stupirsi, tutto scritto, tutto previsto, la vicenda bianconera mi ricorda la storiella del tipo che cade dal decimo piano e, arrivato al primo, esclama: “beh, fin qui non mi è successo nulla”. Effettivamente non è successo nulla di grave, due sconfitte consecutive in Champions league, quattro pareggi e due vittorie in campionato […]

POVERA ITALIA: SPERARE CHE LA LAZIO FACCIA 0-0 PER NON RISCHIARE LA PELLE SUL BUS

Fosse finita 0-0, senza grandi emozioni, magari per i passeggeri dell’autobus 881 in sevizio a Roma il tragitto sarebbe stato più tranquillo. Invece la Lazio ha perso 5-1… Così oltre ai sussulti per le buche e l’inevitabile ingorgo, si sono dovuti sorbire anche le brusche frenate ad ogni gol del Midtjylland, modestissima formazione danese che ha travolto i biancocelesti in Europa League. L’autista infatti si […]