TRUMP O CRUMP?

di SERGIO GHISLENI – Di 7mila milioni d’anime perse che siamo sul pianeta, è lecito prevedere che almeno a una, una sola, le cose non vadano scandalosamente bene dopo la virus-storm ?

A novembre i nostri Stati Disuniti d’Europa vivranno col consueto furore mediatico le presidenziali degli Stati Uniti d’America. Trump vuole altri quattro anni, i “four more years”, come i suoi predecessori fin dai tempi del buon Jimmy Carter, da parte sua in carica dal ‘76 all’80 e poi abbattuto dallo sheriff Reagan.

Il sociologo-filosofo Slavoj Zizek ha detto in questi giorni che “chiaramente non c’è più spazio per slogan tipo America first. Per sopravvivere i governi dovranno creare sanità pubbliche più efficienti e agenzie internazionali capaci di azioni concordate”.

Azioni concordate? Trump crederà che concordare significhi fare un tuning del suo Boeing747 in stile Concorde.

Al mondo serve il trumpismo rivoltato come un calzino, si dice. Possibile? Intanto, via tipi come l’energumeno col ciuffo, capofila e fondatore della corrente di pensiero. Difficile? Davvero pagherà la sua gestione a dir poco scellerata del virus?

Qui ci aiuta una gran penna americana del 900, John Gunther, autore di super-letti e spesso profetici profili di potenti del globo.

Gli iperconservatori USA vissero tempi di capataz inamovibili. Come il boss politico del New Jersey, Hague: quello della sparata “Io sono la legge”. Gunther dipinse anche il sindaco di Memphis e eterno governatore-ombra del Tennessee. Si chiamava, oibò, Ed H. Crump: 40 anni di potere assoluto. Ma, scrisse Gunther, “quasi tutti i suoi meriti accreditabili equivalevano all’impresa di Mussolini di far arrivare i treni in orario in Italia”.

Crump perse nel 1948, con “gli impiegati pubblici stufi di dover dare una percentuale dello stipendio (…) e non gli valse scatenare sul rivale Kefauver tutti i suoi mastini mediatici,al grido di “Comunista!”. Un BerlusTrump allo stato puro.

Ecco, dopo tanti anni e tante Americhe, in fondo alle prossime elezioni non resterà che osservare se Trump farà rima con Crump.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.