Archivio Tag: no vax

IL GENIO DEL BRACCIO FINTO E’ GIA’ UN EROE NO VAX

Nuovo cinepanettone, si gira a Biella, titolo: “Il Braccio deficiente della legge” o se preferite “Il Mutilato ignoto”. Interpreti: un cinquantenne odontoiatra radiato dall’albo, un’infermiera, un medico, carabinieri vari. Trama: il tizio si presenta al centro vaccinale della ridente, si fa per dire, cittadina del Piemonte, celebrata dal Carducci, qui non salta il camoscio ma scivola la volpe. L’ignoto uno ha prenotato l’appuntamento, ha rispettato […]

E’ UN GRANDE GIORNO PER I NO VAX

Dopo tutto, è un grande giorno per i No Vax: con colpevole ritardo, con tanta fatica, con mille acrobazie politiche per convincere Salvini, il governo ha deciso di accodarsi ad altri Paesi più svegli e di lasciare fuori proprio i No Vax da stadi, bar, ristoranti. D’istinto, loro grideranno immancabilmente contro il nuovo attentato alla libertà individuale, questa libertà di infettare l’Italia e di paralizzare […]

IL NO VAX RINCHIUSO NEL SUO PALEOLITICO SOSTENIBILE

La sindrome del ghetto, la mitologia del “cul de sac”, è viva e lotta insieme a noi. C’è qualcosa di perverso e di ammaliante nei sentimenti dell’assediato: secoli di letteratura e d’arte hanno creato e pietrificato un’immagine eroica e psicologicamente molto efficace, che ancora oggi gode di ottima salute. In effetti, fin dagli albori della nostra civiltà, aedi e citaredi hanno cantato le gesta del […]

QUESTA ITALIA OSTAGGIO DI MIETTA E DELL’EX BR

Se è vero che la pazienza ha un limite, dovrebbe averne uno anche la pazienza dell’85 per cento che ha scelto di vaccinarsi, qui in Italia. Questa stragrandissima maggioranza deve invece continuamente sopportare le melodrammatiche esibizioni, i berci e gli schiamazzi, quando non sono vere e proprie violenze di piazza, di una risicatissima e sgangheratissima minoranza no vax. Per dire che razza di personaggi e […]

TRIESTE, CAPITALE NO VAX COL CERINO IN MANO

Trieste, ombelico d’Italia. Trieste meravigliosa e discreta. Trieste, dove il tasso di contagio è quattro volte quello del resto della regione. Trieste, che sembrava l’epicentro di una rivolta di massa e che si è ritrovata semideserta, silenziosa, quasi dimenticata. E il povero Puzzer, che a me, personalmente, è simpaticissimo, si è dimesso: probabilmente, dopo aver capito che sull’attaccapanni della ribellione dei portuali, peraltro assai civile, […]

SIA CHIARO, I NO VAX NON SONO MARTIRI

Sempre viva la libertà, più importante dell’aria che respiriamo, ma cerchiamo quanto meno di non trattarla come una pezza da piedi. Invece. In nome della libertà, i tagliagole nazifasci si sentono in diritto di prendersi Roma – un revival del ’22, alla Carlo Conti -, se non proprio prendersela tutta quanta, come minimo tenerla sotto scacco e devastarne qualche distretto istituzionale. In nome della libertà, […]

IL FESTINO DELLA MORTE PER SOLI NO VAX

E’ improbabile che l’invito al party sia arrivato per posta. Si sarà trattato di un passaparola, di un annuncio diffuso di bocca in bocca e, visto l’ambiente in cui è maturato, senza intralci dovuti alle mascherine chirurgiche. A Edson, un centro di quasi novemila abitanti nella regione di Alberta, in Canada, alcune persone sono finite nei letti del reparto di Terapia intensiva del vicino ospedale di Edmonton dopo aver […]

IL MONDO SARA’ DEI NO-VAX, ALMENO CI DICANO GRAZIE

I No-Vax? Li capisco, però almeno ci ringrazino. Non ci prendano di mira, non ci minaccino di continuo, non ci trattino come servi dei potenti o sognatori capaci di bere non solo la birra, ma anche i discorsi di chi ci ha inoculato la convinzione che con un vaccino la vita si possa allungare. Per loro che bevono solo birra e quindi camperanno cent’anni, ci […]

NO VAX E MORTO DI COVID: PACE ANCHE ALL’ANIMA SUA

Una storia simbolo, purtroppo neppure la sola. Bastano i dettagli di cronaca, senza commenti superflui: Il coronavirus si è portato via anche Dick Farrel. Il conduttore radiofonico era ben noto al pubblico per le sue posizioni no-vax e di estrema destra. L’uomo, 65enne e sostenitore di Donald Trump, si appellava ai propri ascoltatori ricordando che “la pandemia non esiste, non vaccinatevi”. Eppure il Covid lo […]

IL CORAGGIO DI UN RAGAZZO DI NOME MARCO NATALI

di MARIO SCHIANI – Poteva benissimo tirar dritto. Come ha fatto, con ogni diritto, la maggior parte dei suoi concittadini. E invece si è fermato: perché quelle 200 persone che, in piazza a Lodi, una delle province più colpite dalla prima ondata del Covid, gridavano slogan appena scongelati contro il Green pass, i vaccini e la “dittatura sanitaria”, hanno imposto un fremito alla sua coscienza. Soprattutto quando […]

IO PROF ANARCO-INDIVIDUALISTA PROVAX

di MARCO CIMMINO – Facciamo la solita, inevitabile, premessa: io mi sono vaccinato. Non perché abbia fede cieca nella scienza, ma perché, se lo Stato mi dice di vaccinarmi, io mi vaccino: l’ho fatto decine di volte, tra i sei mesi e i sessant’anni. Quando ho fatto la naja, mi hanno inoculato una siringata da cavallo di una broda che, probabilmente, conteneva di tutto, dagli […]

IL POLLAIO COVID NON POTEVA CHE FINIRE CON LA SCORTA AL VIROLOGO

di GIORGIO GANDOLA – Il cerchio si chiude, siamo alle minacce di morte. Nel girone infernale della pandemia in un Paese isterico come l’Italia ecco il gran finale: mentre 40 milioni di italiani entrano in zona bianca, al professor Matteo Bassetti, direttore della clinica Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, è stata assegnata la scorta. Da tempo sotto attacco delle “frange più estreme no-vax” […]