Archivio Tag: calcio

L’ARBITRO FRIGNONE NON PUO’ ESSERE UN MITO

Pensavo che Aia fosse l’acronimo dell’Associazione arbitri italiani. Mi sbagliavo. E non è nemmeno una città olandese tradotta nella nostra lingua. O l’area della trebbiatura dinanzi al cascinale. E’ lo strillo straziante del capo degli arbitri, dopo il fattaccio di San Siro Meazza, col povero Serra (foto) in lacrime, nello spogliatoio, confortato dai colleghi e da Zlatan Ibrahimovic e qui siamo davvero ai massimi. Ormai […]

E NOI DOVREMMO VERSARE I RISTORI AI PRESIDENTI DEL CALCIO

Fanno una confusione del diavolo, tutti pensano a casa propria, ciascuno tira a gabbare l’altro, si ritrovano saltuariamente in Lega per trovare un accordo su niente, ma alla fine piombano sempre sulla stessa mattonella, a ballare lo stesso tango triste: il ristoro, è ora che anche al calcio arrivi il ristoro. Anche stavolta: trattative sanguinose per arrivare al colpo di genio dei 5mila spettatori sulle […]

COME ROVINARE IL CALCIO CON IL FUORIGIOCO

Se vi è capitato o vi dovesse capitare in futuro, come accade nelle barzellette, di interessarvi a una donna che non sa cosa sia il fuorigioco, fidanzatevi con lei: è la compagna ideale. Perché voi, appassionati di calcio e sfegatati tifosi, potrete rispondere con un sorriso grande così, magari abbracciandola: “Ma è magnifico! Neanche io so cosa sia il fuorigioco! Nessuno lo sa!”. Potrete così […]

SE IL VERO SPORT FINISCE A PAGINA 44

Nessun dubbio: l’ultimo giro del mondiale di Formula 1 è stato l’evento della domenica. Roba grossa e non soltanto per gli intenditori e maniaci di stint, overtake e paddock. Poi, al risveglio, scopri che il primo quotidiano di sport d’Italia, color rosa, se la cava con un sovratitolo in prima e spedisce il tutto a pagina 44, perché Verstappen e Hamilton sono in fondo extracomunitari […]

DIVORATI DAL VAR

Il Var non va oliato, come dice Rocchi detto anche Bontà Sua. Ma non va nemmeno odiato. Il Var va deturpato, mutilato, ubriacato e poi accecato, in una sola parola limitato. Come fece lo scaltro Ulisse con quell’idiota cannibale di Polifemo, una volta bevuto, gli va conficcata una bella trave bollente nell’occhio. Non va eliminato del tutto, no, ma va dotato di un handicap pesante. […]

LO STADIO (SEMIVUOTO), UN LUSSO PER SOLI RICCHI

Capitolo I. Le retromarce. Gli stadi hanno riaperto, in percentuali crescenti di accoglienza, in sicurezza post (?) pandemia (il punto di domanda è d’obbligo perché i calciatori continuano a prendere il Covid, non si capisce bene il motivo). Il prezzo dei biglietti è esagerato: Milan, Atalanta e Roma, tra pochissimo Lazio, Napoli e soprattutto Juve (contro cui è partita la protesta) sono già state costrette […]

FAIR PLAY ALLA TOSCANA

Dovrebbero smetterla con quella sceneggiata del saluto a pugnetti chiusi e sorriso di cortesia. Dieci secondi dopo, scaraccano, sbuffano, sudano, si sbracciano, spingono, picchiano, giacciono, sangue e saliva, d’accordo fa un po’ schifo, ma è il teatro dello sport e del football che continua con questo rito stupido e ipocrita del protocollo Covid, mascherine a bordo campo e baruffe due metri più in là. Prendete […]

TIFOSI RAPINATI

La Superlega? Roba da ricchi. Il calcio è del popolo. Roba da scemi. Controllate il listino prezzi delle prime partite di Champions league, così a caso: Milan-Atletico Madrid, per esempio, ma le altre sono in linea. Dunque, evito la Tribuna d’onore rossa (di vergogna?) che per l’appunto richiede versamento di euro 490, passo allo stesso settore ma di colore arancio, siamo a 390 euro, leggo […]

I PRESIDENTI, QUELLE GRAN TESTE DI DAZN

di TONY DAMASCELLI – Nuova rubrica della serie A: Chi l’ha vista? Trattasi di Dazn, che nel linguaggio comune e triviale va a sostituire un altro vocabolo contenente la consonante zeta, doppia: ma che dazn dici? Che testa di dazn! Che dazn vuoi? Oh dazn! Il calcio tranquillo, si fa per dire, le riunioni dinanzi al televisori, salotto, tinello, bar, si sono trasformate in momenti di […]

QUI LONDRA, LA MADRE DI TUTTE LE DOMENICHE ITALIANE

di LUCA SERAFINI – Lì per lì, io me la sono goduta e basta. Da matti. Per un appassionato di tennis e malato di calcio, capirai… Matteo Berrettini primo italiano della storia in finale a Wimbledon e la Nazionale azzurra in finale a Wembley, la stessa domenica 11 luglio 2021, incredibile. Una sorta di alchimia magica, un evento che sarà vissuto soltanto da questa generazione, quando […]

IL NOSTRO CALCIO FATTO A BRANDELLI

di TONY DAMASCELLI – Dieci partite in tre giorni, nessuna in contemporanea. Fine di tutto il calcio minuto per minuto, nessuno potrà rimbalzare la linea, Roberto Bortoluzzi e la sua orchestra finiscono nel deposito dei ricordi o dei rifiuti, scusa Ameri è roba da giurassico, oggi la Leotta Diletta impone la sua regola, o meglio Dazn detta la legge: non riuscendo a sostenere due partite in […]

LA VERGOGNOSA IMPUNITA’ DI GREGGE

di TONY DAMASCELLI – Il calcio è della gggente. Il nostro meraviglioso pubblico si ribella alla Superlega e allora tutti contenti, governi, Cei, intellettuali, varie ed eventuali Poi arriva Manchester United-Liverpool e i tifosi dei cosiddetti red devils scendono in strada, protestano contro i proprietari americani, Glazer family, e impediscono che si giochi la partita, questa rinviata, con i calciatori sequestrati nei rispetti alberghi. Succede che […]