SCIENTOLOGY, OLTRE AL Q.I. SERVE L’IBAN

di JOHNNY RONCALLI – L’agenzia adnKronos riporta che Scientology, la chiesa di Scientology, «registra un boom di iscrizioni ai corsi on line». «In questo periodo – spiegano alla Adnkronos da Scientology – il già crescente interesse per questa nuova religione è aumentato ancor più con persone che si sono iscritte a corsi per corrispondenza e corsi on-line. Un interesse tale che non si era mai registrata tanta affluenza da quando la chiesa di Scientology ha inaugurato i suoi servizi on line e attivato i corsi per corrispondenza».

La sintassi non è impeccabile, ma la religione è nuova (si fa per dire, è nata negli anni 50 del secolo scorso), diamole tempo. Gatta ci Covid, a quanto pare. Sono mal disposto, lo ammetto, sono mal disposto in genere nei confronti di chiunque non mi accetti per il povero disgraziato che sono e mi voglia diverso e più povero di quanto già sia. Scientology vuole cambiarti e non lo vuole fare gratis. Serve una certa disponibilità, bisogna ammettere.

Ricordo un pomeriggio di primavera, prima metà degli anni ’80, seconda o terza liceo. Con alcuni compagni transito di fronte a una sede di Scientology. All’ingresso un tizio ci invita a salire per ascoltare una breve introduzione sulla chiesa fondata da L. Ron Hubbard. Sapevo dell’esistenza di Scientology, già allora, e già allora – lo riconosco – mi stava sulle scatole.

Tra auditing, piramidi, ponti, thetan, stress test, going clear, engram, OT e viaggi extracorporei, la misera, trasandata, banale sigla Q.I. scompare. Un dedalo per menti superiori insomma. In mancanza della mente va bene anche il conto superiore, sia chiaro. «Dai ‘listini delle donazioni obbligatorie’ interni si può quantificare in circa 25000 euro il costo complessivo per raggiungere lo ‘stato di Clear’, e in circa 250000 euro quello per l’ottenimento del livello di OT VIII, il più alto attualmente a disposizione», cito da fanpage.it.

E poi Xenu, come dimenticare Xenu. Un genocida che 75 milioni di anni fa inflisse una terribile punizione all’umanità, che venne sterminata, innescando un bailamme di spiriti, incarnazioni, reincarnazioni, che il mio misero Q.I. non è in grado di narrare nel modo più assoluto. Beata ignoranza.

La notizia riportata in apertura, a me infedele pare più un annuncio pubblicitario che una notizia. Non ho dati, non ho prove, non ho nemmeno un Q.I., al massimo ho un inconscio adattivo. Ma davvero tra una movida e quella voglia matta di spiaggia, tra una cassa integrazione che non arriva e il 730 imminente, gli italiani fanno a spallate per accedere ai corsi on line di Scientology? Tutto è possibile.  Del resto Scientology promette quanto e più del governo. Del resto, come sostiene il mio caro amico artista Dhoino, da sempre SCIENTOLOGY RENDE LIBERI.

Precedente UBI E BANCA INTESA, COSE DA WANNA MARCHI Successivo DE LAURENTIIS, UN ANTISPORTIVO DA OSCAR

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.