QUELLA CURVA SENZA PIETA’ PER ZAMPARINI, COM’E’ TRISTE VENEZIA

D’accordo Vlahovic. D’accordo il derby di Milano. D’accordo Mourinho e d’accordo sul Napoli.

Tutta roba che va in prima pagina, commenti, opinioni, dibattiti, scudetto e champions league. Ma i tifosi del Venezia? Ma quella ciurma di idioti che volta le spalle al campo durante il minuto di silenzio in memoria di Zamparini? Che roba è? Di che razza di uomini si tratta? Gentaglia che okkupa, lo dicono loro, gli stadi, dovunque, curvaioli indegni di rappresentare la storia del calcio, eppure si fanno riconoscere eccome.

Ma a parte qualche minutaglia e frase di repertorio, non vedo e non sento proteste vere ed ufficiali, io dico che quella di Venezia è una forma di razzismo mentale, di ignoranza nei confronti di un ex presidente che sarà anche partito per Palermo, abbandonando la squadra e il club al momento imprevisto, ma, da morto, non può essere disprezzato. Il gesto della curva è stato fatto soltanto per fotografia e televisione, tralascio, si fa per dire, i cori e gli insulti rivolti ai napoletani. Come è triste Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.