L’ULTIMO METOO: BIANCANEVE NON E’ CONSENZIENTE, IL PRINCIPE E’ UN PORCO

Notizie ai confini della realtà. Notizie vere dal nostro mondo Occidentale.

Disneyland ha da poco riaperti i suoi cancelli di Orlando dopo la lunga chiusura dovuta alla Pandemia. Il grande parco californiano ha approfittato della pausa forzata per rinnovare alcune sue attrazione. Quella che ha avuto più gradimento è stata “SnowWhite’s Scary Adventure”, la giostra dedicata a Biancaneve, completamente rinnovata.

Si trattava di una delle attrazioni più vecchie dell’intero parco e la nuova animazione, la nuova musica e una straordinaria tecnologia visiva che include proiezioni laser e luci a LED hanno convinto i visitatori. Ma non tutti. Una parte di loro ha scatenato la polemica, ancora una volta all’insegna del MeToo. Si tratta del finale, con il celeberrimo bacio “di vero amore” che il principe dà a Biancaneve per risvegliarla dal sonno.

I recensori del parco Katie Dowd e Julie Tremaine, tipi che la sanno lunga, hanno attaccato, su “SFGate”, questa scelta di Disneyland in quanto il principe “le dà un bacio senza il suo consenso, mentre lei dorme. Non può  essere vero amore se solo una persona sa che sta accadendo. Non abbiamo già concordato che quel consenso nei primi film Disney è un problema importante? Che insegnare ai bambini a baciarsi, quando non è stato stabilito se entrambe le parti sono disposte a impegnarsi, non va bene? Perché Disneyland non ha sistemato una scena così obsoleta, soprattutto data la sua revisione delle recenti giostre contenenti riferimenti culturali problematici?”.

La domanda cui bisogna al più presto rispondere però è un’altra: tutto questo non è un delirio?

Precedente IO, GOBBO INCONSOLABILE, CE L'HO CON LA NUOVA TRIADE Successivo TORNA L'UNICO CHE DIVERTE ANCHE PERDENDO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.