LA MARCIA DI MATTEO, UNA LEZIONE ALLA SCLEROSI E A NOI

di ALBERTO VITO (sociologo e psicologo) – E’ iniziata il 2 giugno la sfida di Matteo Gamerro, ingegnere di 42 anni, piemontese, affetto da sclerosi multipla dall’età di 19 anni, che ha deciso di affrontare su una sedia a rotelle il tratto italiano del Cammino di San Michele, dal Piemonte alla Puglia, per complessivi 1500 chilometri.

Matteo è ovviamente accompagnato da un gruppo di amici che, sorretti dal suo entusiasmo contagioso, sospingeranno la Joelette, una speciale carrozzella in cui è imbragato. Dall’impresa sarà anche tratto un film, rivolto prevalentemente alle scuole, dal titolo significativo: “Si può fare”.

Matteo non è nuovo ad imprese del genere ed in passato, sempre sulla sedia a rotelle, aveva già percorso altri cammini religiosi. Inoltre, amava andare nelle scuole a raccontare quanto la vita sia un bene prezioso ed ora, avendo maggiori difficoltà a comunicare con le parole, desidera che le immagini proseguano il suo racconto.

Nel mondo esistono altre persone che hanno affrontato sfide simili, guidate dalla stessa voglia di vivere e di diffondere un messaggio di speranza, ma è pur vero che si tratta di eccezioni. Certamente Matteo è persona dotata di forza straordinaria, immagino che un ruolo importante lo giochi anche la sua fede cattolica, ed è importante che il suo messaggio non cada nel vuoto.

La sua impresa è una gran bella notizia, per tutti. Trasformare le crisi in opportunità; fare tesoro delle nostre fragilità; volgersi a quello che abbiamo piuttosto che a quello che ci manca; allargare il campo delle nostre possibilità rinunciando al vittimismo, se non sono solo parole ad effetto, costituiscono davvero il modo migliore per rendere ricca la nostra vita.

Le persone che, pur avendo subito batoste terribili, si sforzano di andare avanti senza piegarsi alle avversità devono essere considerate per tutti noi dei maestri eccellenti. Chi lo desidera, può seguire le tappe del percorso e l’avanzamento dell’impresa sulla pagina https://www.facebook.com/filmsipuofare.

Precedente IL BACIO AL COVID DELLA MAGLIA ROSA Successivo SE PURE TONINELLI SI SENTE BERSAGLIO DEL SISTEMA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.