EMENDAMENTO ESTETICO

Chi eventualmente si chiedesse quale sia in concreto questo cambio di passo che Renzi e i suoi ragazzi di Italia Viva pretendono da Conte, sotto la minaccia di silurarlo, chi ha questa curiosità può farsi un’idea fermandosi all’ultima battaglia: un emendamento del renziano di ferro Luciano Nobili, che prevede tre milioni di euro per sanare, di fatto, i piccoli interventi estetici da parte dei dentisti. Si parla di quelle leggere siringate di materiali vari per armonizzare viso e roba varia.

Molti, in Parlamento, ovviamente non di Italia Viva, si chiedono se sia il caso di tirare fuori proprio in questo periodo tragico la difesa del lifting pret a porter nello studio del dentista. Ma evidentemente Renzi ha questo senso dell’opportunità, in quanto statista lungimirante. Ha una visione.

Quanto invece al rilievo, sollevato in coro da tante parti del Paese, che casualmente l’ultimo fidanzato di Maria Elena Boschi fa il dentista, proprio quel genere di dentista che pratica anche il siringaggio smart in ambulatorio, ecco, è del tutto evidente che si tratti di una pura coincidenza. E chi la rinfaccia ai renziani è chiaramente in malafede. Difatti, è proprio il firmatario dell’emendamento, il valoroso Nobili, a spazzare via qualsiasi insinuazione: “Non lo sapevo”. Conoscendo questa gente, c’è qualcuno davvero disposto a non credergli?

Precedente ANDARE IN NEGOZIO PER COMPRARE ONLINE Successivo COMANDARE E' MEGLIO CHE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.