Archivio Categoria: I MATTI SONO FUORI

SOBRIE IDEE-REGALO DA DUBAI: GHEPARDI DA COMPAGNIA E STIVALI IDROVOLANTI

Navigando in rete, sono rimasto impigliato nella carrellata di “investing.com-it” che ha dedicato una galleria fotografica, accompagnata da minuziose descrizioni, di alcune cose particolari che si trovano a Dubai e solo a Dubai. Potevano essere idee natalizie molto originali: un peccato non averle scoperte in anticipo, altrimenti sarei salito su un aereo e sarei volato là per lo shopping natalizio. Un affarone. A Bastiano piacciono […]

QUANDO I BABY-BULLI PESTANO PURE LE MADRI DELLE LORO PREDE

Poveri piccoli, così implumi e così segnati dalla vita. Così sfregiati da dover sfregiare altri per pareggiare i conti. Le baby gang, proprio loro. Uno pensa a ragazzini figli del disagio sociale e forse la indovina, se li consideriamo refusi di famiglie che non educano più, che non sanno e non vogliono sapere come occupano il tempo i propri figli, sbarbati e sgarbati, quando va […]

LICEO DI SOLI 4 ANNI, AVANTI VERSO IL BARATRO

Può essere che il sonno della ragione generi mostri, come postulava il Goya, un paio di secoli fa: per certo, il sonno del buonsenso genera idiozie: e di questo fenomeno abbiamo manifestazioni patenti e quotidiane. E’ recentissima la notizia dei millequattrocento e passa bocciati, contro soli ottantotto promossi, all’ultimo concorso per magistrati: il motivo della spaventosa falcidie è che i respinti non erano capaci di […]

L’ITALIA DEMENTE CHE VUOLE ABOLIRE IL TEMA (E LA SCRITTURA)

Qualche tempo fa, ho letto che il ministro Bianchi aveva indicato le date per le prove scritte degli esami di maturità. Credo che i miei tre lettori sappiano quel che penso di lui. Ma quel che penso io conta poco, perlomeno dal punto di vista generale: da quello particolare, invece, dopo che, in quasi quarant’anni di carriera ho visto passare da viale Trastevere ogni sorta […]

LA BELLA ASINATA DEL PROF CHE DA’ 10 A TUTTI

L’ho scritto tante volte che, ormai, nemmeno me le ricordo più: nella scuola fioriscono gli scemi, più o meno come facevano i papaveri nei campi delle Fiandre. Non so perché un’istituzione nobile, utile e millenaria come la scuola attragga, a guisa di carta moschicida, un numero così elevato di imbecilli, ma il dato è evidente e incontrovertibile. In Italia, ad esempio, le linee generali della […]

L’ULTIMO COLPO DI TACCO DELLA BUROCRAZIA IDIOTA

«La Signoria Vostra non sembrerebbe aver dato prova di aver raggiunto un grado sufficiente di integrazione nella comunità nazionale, desumibile in primis dal rispetto delle regole di civile convivenza, che si evince anzitutto dalla rigorosa e sicura osservanza della legge penale vigente nell’ordinamento giuridico italiano». Così si pronuncia il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno. Ne consegue, continuo io, che Jurida […]

HA IL TERRORE DEGLI AUTISTICI (LEI SAREBBE NORMALE)

di JOHNNY RONCALLI – Verrebbe facile accodarsi per l’ennesima volta alla retorica del saremo migliori, ne usciremo migliori, ma la verità è molto più stentorea: nel mondo c’era un bel po’di schifo prima, continua a esserci un bel po’ di schifo ora. Nemmeno il Covid ha potuto niente. “PizzAut” è un ristorante pizzeria nel milanese, a Cassina de’ Pecchi, dove Nico Acampora ha avuto l’idea, […]

SHAKESPEARE, MARTIRE DELL’IGNORANZA

di JOHNNY RONCALLI – Non ha potuto attendere la mezza estate, come il sogno avrebbe preteso, tra essere o non essere non ha avuto facoltà di scelta, una vera tempesta a ciel sereno: a un certo punto della propria vita si muore, succede. Molto rumore per nulla, si dirà, così fan tutti. Vero, molto vero, si muore un po’ tutti prima o poi, eppure se […]

ENTI INUTILI: LA SARDEGNA SI FA 12 PROVINCE

di MARIO SCHIANI – A spiegare la situazione, il quotidiano “La Nuova Sardegna” ci prova con un articolo online che prosegue per diverse generose schermate. Poi, si arrende. Quando, nel titolo, è costretto a offrire una sintesi, non può far meglio di attestare come, nella mappa, regni “il caos”. La mappa è quella della Sardegna stessa, la novità che dovrebbe raccogliere quella delle Province di […]

L’ULTIMO DELIRIO: ABOLITI I CLASSICI, TROPPO BIANCHI

di JOHNNY RONCALLI – Toni Morrison si starà rivoltando nella tomba, voglio crederlo, non può che essere così. Toni Morrison, il primo premio Nobel afroamericano per la letteratura, nel 1993, autrice del sublime “Amatissima” e di tanti altri grandi romanzi, me la immagino inorridita, voglio immaginarla così. Toni Morrison ha condotto studi umanistici, conseguito la laurea e poi insegnato presso la Howard University, università americana […]

SIAMO ALLA TERRAZZA SENTIMENTO DI WALT DISNEY

di TONY DAMASCELLI – Segnatevi i nomi, Katie Dowde e Julie Tremaine. Trattasi di giornaliste del “San Francisco Chronicle” on line e sono indignate per quel maschilista e razzista di Walt Disney che non solo sfrutta gli animali, da Dumbo agli Aristogatti, ma costringe Biancaneve a subire il bacio del principe, che sarà anche azzurro ma approfitta della non consenziente e tra l’altro dormiente. Insomma la […]

GLI SQUALLIDI BRANCONIERI

di JOHNNY RONCALLI – Io ricordo le prime docce di gruppo al termine degli allenamenti quando eravamo ragazzini. Molti, timidi e inibiti, si tenevano le mutande, solo col tempo si lasciavano andare al nudo integrale. Era il marchio del pudore, talvolta eccessivo certo, ma un tratto distintivo dell’educazione e anche dell’inibizione familiare. Qualcuno era più disinvolto, ma in generale regnava una certa compostezza tra i […]