Archivio Categoria: COSTUME&SCOSTUMATI

LE NOSTRE ANIME BELLE CHE ASSOCIANO PUTIN A HITLER, MA SAREBBE NIPOTINO DI STALIN

Immagini di donne ucraine. Avvolte da scialli e sciarpe, segnate dallo strazio. Cameriere, badanti, ma non ho visto nessuna amante se dovessi seguire la lectio magistralis dei grandi pensatori della nuova sinistra italiana, Annunziata Lucia e Di Bella Antonio, beccati con il var del fuorionda, ma immediatamente rimessi tra cristalli e argenti perché con loro non si può, non si fa, sono bravi, buoni, intelligenti, […]

PACIFISTI GROTTESCHI E PACIFISTI VERI

Da tragedia globale a barzelletta internazionale nel giro di pochi giorni. Non si fraintenda: la guerra è una tragedia, punto e basta. Ciò che rapidamente si è fatto barzelletta è il modo frenetico, frammentario, disinformato ed equivoco con cui ne parliamo. C’è un video in Rete – diventato “virale” nel giro di ore se non minuti, questo il link: https://www.youtube.com/watch?v=AM6zIf7cTHE – nel quale assistiamo a […]

ANNUNZIATA&DIBELLA, PEGGIO LE SCUSE DEI FUORIONDA

È chiaro che in queste ore siamo di fronte a ben altri problemi, a ben altri drammi, ma è altrettanto vero che certi comportamenti proprio perché avvenuti in momenti simili assurgono a qualcosa di spaventosamente grave. Dev’essere chiaro: se ci scandalizziamo per frasi choccanti pronunciate da qualche pseudo imprenditore che ha goduto (fatto vero) per un terremoto, perché così con la ricostruzione “se guadagna…”, lo […]

NO, A SCUOLA NON CI SONO SOLO BABYSTRAPPONE CON L’OMBELICO DI FUORI

Lucetta Scaraffia, su “La Stampa”, a proposito della studentessa romana con pancia all’aria durante un’ora buca in classe, esprime nostalgia per il grembiule a scuola, a sua detta democratico perché uniformava tutti gli studenti. Per emergere, ai tempi in cui la professoressa frequentava le scuole superiori, bisognava mettere in campo un tratto essenziale dell’essere umano: la personalità. Mi trovo perfettamente d’accordo con la signora Scaraffia, […]

LA TRISTE FINE DEL CLIENTE FEDELE: ORMAI VIENE PRESO A SBERLE

C’era una volta il cliente affezionato, quello che per abitudine, per devozione, per riconoscenza, o anche solo per pigrizia, non cercava alternative. Per qualsiasi motivo fosse, si affiliava, diciamo così. E ne riceveva in cambio un trattamento riguardoso. Tu chiamale se vuoi, fidelizzazioni. Che fosse un ristorante, un meccanico, un parrucchiere o uno spacciatore, lì era e lì stava. E lì ancora sta a dire […]

PERO’ DIRE CHE LE DONNE SONO MEGLIO DEGLI UOMINI E’ SESSISTA

Ho sempre amato le bandiere, ho imparato a conoscerle e riconoscerle con gli album Panini di Mondiali e Olimpiadi, anche se oggi sono convinto che al Paese di appartenenza sia più importante privilegiare l’atleta, in senso lato e assoluto. Anche perché ce lo insegnano gli ultimi Europei di calcio vinti dagli azzurri di Mancini, con tre oriundi o naturalizzati che dir si voglia, che parlano […]

80 ANNI ANTICIPATI PER ZOFF, GIA’ CHE CI SIAMO BUON FERRAGOSTO

Ci siamo dimenticati degli ottantanni di Marcellus Cassius Clay. Li avrebbe compiuti il diciassette di gennaio scorso, nessuno ha provveduto alla doverosa celebrazione del campione di sempre. Capita quando si è concentrati sul futuro, alla ricerca dello scoop, della primizia. Per esempio alcuni cronisti provano il gusto di anticipare ricorrenze, anniversari, come a dimostrare di averlo più lungo, intendo il concetto del tempo o del […]

C’ERA UNA VOLTA LA FERRARI VELOCE, ADESSO LA FANNO “CORAGGIOSA”

Puntuale come l’Angelus papale arriva la celebrazione della Ferrari. Presentazione della nuova vettura, sogni, progetti, promesse, ullalà che macchina, dai che stavolta ci siamo davvero. Abituati alle frasi di repertorio su alettoni, muso, aderenza, gomme, spunta dalla bocca di Binotto un aggettivo imprevisto e improbabile: “Coraggiosa”. Ehssì, a pensarci bene, ci vuole coraggio a scendere in pista contro quelle maledette Mercedes e Red Bull, gli […]

EUREKA: I CAPOCCIONI DI META HANNO INVENTATO IL PAGAMENTO ALLA ROMANA

Sarà una mia impressione, ma quando una delle grandi firme Big Tech annuncia una novità, o per meglio dire un aggiornamento, relativo ai suoi prodotti o ai suoi servizi, lo fa sempre con un’enfasi che non esiterei a definire grottesca. Il messaggio è che proprio grazie a questi aggiornamenti d’ora in poi la nostra vita conoscerà un miglioramento impensabile, epocale. Il nostro sollievo sarà pari […]

VIVA LA CALZA A RETE DI EMMA

C’è sempre una coscia tra i reperti del Festival. Prima la farfallina sul femore marmoreo della Belen, adesso la calza a rete sulla gamba di Emma, che il titolare di blog Davide Maggio ha pesantemente censurato e irriso. Segue dibattito nazionale. Non si può mai stare tranquilli, il maschio alfa si disturba per l’apparizione di quella parte lì che appartiene all’immaginario (poco immaginato) erotico dei […]

RIDEVANO DEI POLITICI PER IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, NON NE TROVANO UNO PER IL CALCIO

Me li immagino, me li vedo, fare sorrisini e battute sui politici che non trovano un candidato per la Presidenza della Repubblica. Me li sento, ironizzare sul Parlamento incapace di avere un rappresentante all’altezza nella carica più alta dello Stato, presi come saranno parlamentari e senatori a difendere slogan e orticelli prima di illuminarsi per il Mattarella Bis. Pochi giorni dopo, però, tocca a loro, […]

A CERTE DONNE L’ANIENE PER SOLI UOMINI STA BENISSIMO

Questo non è un circolo per donne, ce l’ha spiegato piuttosto bene e con dovizia di particolari nel corso di questa settimana “Repubblica”. Il Circolo Aniene, fondato nel lontano 1892, è aperto ai soli uomini. I soci effettivi sono solo di genere maschile e le donne sono ammesse solo per meriti sportivi e previo parere positivo da parte dei soci. È un circolo chiuso, come […]